Serie A1 GAF 2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie A1 GAF 2013
Campionato Serie A1 di Ginnastica Artistica Femminile 2013
Competizione Serie A1 GAF
Sport Gymnastics (artistic) pictogram 2.svg Ginnastica artistica
Edizione 27ª
Organizzatore Logo FGI.jpg Federazione Ginnastica d'Italia
Date dal 2 febbraio 2013
al 6 aprile 2013
Luogo Italia Italia
Partecipanti 10
Risultati
Vincitore GAL Lissone
(12º titolo)
Secondo Brixia Brescia
Terzo Pro Lissone
Retrocessioni
Statistiche
Gare 4
Fasana.jpg
Sofia Busato, Erika Fasana e Chiara Imeraj alla prova di Ancona
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Serie A1 GAF 2012 Serie A1 GAF 2014 Right arrow.svg

La Serie A1 GAF 2013 è stata la 27ª edizione del massimo campionato italiano di ginnastica artistica femminile, organizzato dalla Federazione Ginnastica d'Italia. L'edizione del 2013 si è svolta in quattro prove, o «tappe», ad Ancona, Padova, Bari e Firenze, dal 9 febbraio al 6 aprile 2013.

Al termine delle quattro competizioni, la squadra vincitrice dello scudetto è risultata la GAL Lissone.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Atlete: Carlotta Ferlito, Elisabetta Preziosa, Elisa Meneghini, Alessia Praz, Emily Armi, Sara Barri.
Allenatori: Paolo Bucci e Claudia Ferrè.
Numeri di gara: da 1 a 10
Atlete: Serena Bugani, Sofia Busato, Vanessa Ferrari, Chiara Imeraj, Giulia Leni, Martina Rizzelli, Erika Fasana.
Allenatori: Marco Campodonico e Laura Rizzoli.
Numeri di gara: da 11 a 20
Atlete: Martine Buro, Vanessa Colantuoni, Enus Mariani, Elisa Ricchiuti, Alice Romanella, Arianna Salvi.
Allenatori: Massimo Gallina e Federica Gatti.
Numeri di gara: da 21 a 30
Atlete: Rachele Brunato, Monica Dei Rossi, Tjasa Kysselef, Federica Macrì, Maria Camilla Sai, Tea Ugrin.
Allenatore: Diego Pecar.
Numeri di gara: da 31 a 40
Atlete: Ilaria Bombelli, Giorgia Campana, Chiara Gandolfi, Giorgia Morera.
Allenatori: Francesca Cavallo e Chiara Ferrazzi.
Numeri di gara: da 41 a 50
Atlete: Silvia Becattini, Alessia Leolini, Lara Mori Caterina Paoletti, Chiara Paoletti.
Allenatori: Stefania Bucci e Desy Giuntini.
Numeri di gara: da 51 a 60
Atlete: Ilaria Caiolo, Giulia Longo, Veronica Marra, Chiara Pagano, Federica Picano, Erica Saponaro.
Allenatori: Luigi Piliego e Barbara Spagnolo.
Numeri di gara: da 61 a 70
Atlete: Giulia Gemme, Carlotta Necchi, Marta Novello, Arianna Rocca, Cintia Rodriguez.
Allenatori: Eleonora Gabrielli e Roberto Gemme.
Numeri di gara: da 71 a 80
Atlete: Francesca Facchinetti, Giada Manera, Deborah Martinazzi, Susanna Rota, Michela Saccani, Nicole Terlenghi.
Allenatori: Vincenzina Manenti, Georgy Yudenko e Tamara Yudenko.
Numeri di gara: da 81 a 90
Atlete: Florencia Manzaneda, Jessica Hélène Mattoni, Joelle Mattoni, Anna Pavlova, Veronica Peyrone, Giorgia Pirelli, Eleonora Santarelli.
Allenatori: Elena Konyukhova e Jean Carlo Mattoni.
Numeri di gara: da 91 a 100

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

A seguito del cambiamento dei risultati della 4ª prova, dopo la squalifica per doping di Ilaria Bombelli (Olos Gym), la classifica finale del campionato è stata modificata rispetto a quella stabilita il 6 aprile 2013, al termine delle gare: la Olos Gym 2000 perde il terzo posto, scivolando al quinto.[1]

Pos. Squadra Punti 1ª prova 2ª prova 3ª prova 4ª prova
1 Ginnastica Artistica Lissonese 97 25 22 25 25
2 Brixia Brescia 87 22 25 18 22
3 Pro Lissone Ginnastica 76 20 16 22 18
4 Artistica '81 64 14 18 14 20
5 Olos Gym 2000 64 18 20 20 6
6 Forza e Virtù 1892 62 16 12 16 18
7 Estate 83 Galleria del Tiro 48 12 14 8 14
8 Ginnica Giglio 42 10 10 10 12
9 World Sporting Academy 38 8 8 12 10
10 La Rosa Brindisi 26 6 6 6 8

All'ultima prova di campionato (6 aprile 2013) la classifica risultava invece:[2]

Pos. Squadra Punti
1 Ginnastica Artistica Lissonese 97
2 Brixia Brescia 85
3 Olos Gym 2000 80
4 Pro Lissone Ginnastica 74
5 Artistica '81 64
6 Forza e Virtù 1892 60
7 Estate 83 Galleria del Tiro 46
8 Ginnica Giglio 40
9 World Sporting Academy 36
10 La Rosa Brindisi 24
Verdetti
  • Scudetto12.png GAL Lissone Campione d'Italia 2013
  • 1downarrow red.svg World Sporting Academy (San Benedetto del Tronto) e La Rosa Brindisi retrocesse in Serie A2.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima prova: Ancona[modifica | modifica wikitesto]

Enus Mariani, Martine Buro, Arianna Salvi alla gara di Ancona del 9 febbraio 2013

La prima gara si è svolta ad Ancona il 9 febbraio.[3]

Varie ginnaste di alto livello non hanno gareggiato: Erika Fasana (Brixia Brescia) per un problema alle tibie; Lara Mori (Ginnica Giglio), in convalescenza post-operatoria al ginocchio e Jessica Mattoni (World Sporting Academy) alla mano; Carlotta Ferlito per influenza.

Squadra

(Ginnasta)

VT UB BB FX Totale Punti
Oro 1 GAL Lissone 41,000 38,300 41,350 40,850 161,500 25
Carlotta Ferlito - - - -
Elisabetta Preziosa 13,600 12,500 14,550 13,900 54,550
Elisa Meneghini 14,050 13,000 14,250 13,350 54,650
Alessia Praz 13,350 12,800 12,550 13,600 52,300
Argento 2 Brixia Brescia 42,050 41,250 37,600 39,700 159,600 22
Serena Bugani 14,050 - 10,250 13,450
Sofia Busato - - 13,050 -
Vanessa Ferrari 14,200 14,400 14,300 13,650 56,550
Chiara Imeraj - 13,750 - -
Giulia Leni 13,800 - - 12,600
Martina Rizzelli - 13,100 - -
Bronzo 3 Pro Lissone 41,400 38,800 38,950 37,800 156,950 20
Martine Buro 14,250 12,750 13,400 12,250 52,650
Vanessa Colantuoni 12,950 - - -
Enus Mariani 14,200 13,350 14,100 13,700 55,350
Elisa Ricchiuti - - 11,450 11,850
Alice Romanella - - - -
Arianna Salvi - 12,700 - -
4 Olos Gym 2000 39,900 40,850 38,100 37,900 156,750 18
5 Forza e Virtù 1892 41,650 36,550 38,300 38,650 155,150 16
6 Artistica ’81 41,250 35,050 38,400 38,600 153,300 14
7 Estate '83 40,650 34,750 34,450 38,500 148,350 12
8 Ginnastica Giglio 40,050 35,350 35,750 35,300 146,450 10
9 World Sporting Academy 38,800 27,300 34,650 35,450 136,200 8
10 La Rosa Brindisi 37,550 26,300 32,150 31,200 127,200 6

Seconda prova: Padova[modifica | modifica wikitesto]

Erika Fasana alla gara di Padova

Il 23 febbraio si è svolta la seconda gara, al PalaFabris di Padova.[4]

Carlotta Ferlito (GAL Lissone) ed Erika Fasana (Brixia Brescia) hanno gareggiato con esercizi semplificati. Erano ancora assenti Lara Mori e Jessica Mattoni, a cui si è aggiunta Giulia Leni (Brixia Brescia) a causa di un infortunio al piede.

Squadra

(Ginnasta)

VT UB BB FX Totale Punti
Oro 1 Brixia Brescia 42,800 41,050 40,450 39,900 164,200 25
Vanessa Ferrari 14,100 13,500 13,900 14,250 55,750
Martina Rizzelli 14,700 14,000
Serena Bugani 14,000 12,750
Chiara Imeraj 13,550
Sofia Busato 13,000
Argento 2 GAL Lissone 41,900 38,300 43,100 40,000 163,300 22
Elisa Meneghini 14,350 13,150 14,400 13,950 55,850
Elisabetta Preziosa 13,450 12,200 14,150 13,250 53,050
Carlotta Ferlito 14,100 14,550 12,800
Alessia Praz 12,950
Bronzo 3 Olos Gym 2000 41,050 40,750 38,550 36,350 156,700 20
Giorgia Campana 14,100 14,250 13,200 12,450 54,000
Chiara Gandolfi 13,800 13,500 13,500 12,000 52,800
Giorgia Morera 13,150 13,000 11,850 11,900 49,900
4 Artistica ’81 41,850 36,300 38,400 38,050 154,600 18
5 Pro Lissone 40,350 38,900 36,750 36,350 152,350 16
6 Estate '83 41,050 34,900 35,850 37,200 149,000 14
7 Forza e Virtù 1892 41,850 35,200 35,350 36,250 148,650 12
8 Ginnastica Giglio 39,300 34,800 35,150 35,450 144,700 10
9 World Sporting Academy 39,100 30,900 35,700 34,850 140,550 8
10 La Rosa Brindisi 36,000 28,900 31,200 31,650 127,750 6

Terza prova: Bari[modifica | modifica wikitesto]

La terza prova si è svolta il 16 marzo al PalaFlorio di Bari.[5]

La plurimedagliata mondiale ed olimpica Anna Pavlova ha gareggiato con la World Sporting Academy (tornando così a competere in una gara della massima serie), la slovena Tjasa Gysselef con la Artistica '81, la spagnola Cintia Rodriguez con la Forza e Virtù.

Non hanno partecipato alla gara Carlotta Ferlito e Vanessa Ferrari, impegnate nell'Internationaux de France, tappa valida per il circuito di Coppa del Mondo. Ancora assenti Lara Mori e Jessica Mattoni.

Squadra

(Ginnasta)

VT UB BB FX Totale Punti
Oro 1 GAL Lissone 42,500 39,750 42,650 38,000 162,900 25
Elisa Meneghini 14,450 13,650 14,600 13,250 55,950
Elisabetta Preziosa 14,400 12,900 14,250 12,750 54,300
Alessia Praz 13,650 13,200 13,800 12,000 52,650
Argento 2 Pro Lissone 40,350 40,200 40,700 37,400 158,650 22
Martine Buro 14,300 12,050 13,950 13,600 53,900
Enus Mariani 14,750 14,400
Vanessa Colantuoni 13,350 12,350
Elisa Ricchiuti 12,700 11,950
Arianna Salvi 13,400
Alice Romanella 11,850
Bronzo 3 Olos Gym 2000 41,150 40,900 39,250 36,300 157,600 20
Giorgia Campana 14,200 14,100 13,900 11,900 54,200
Giorgia Morera 13,550 13,250 13,800 12,150 52,750
Ilaria Bombelli 13,450 12,250
Chiara Gandolfi 13,400 11,550
4 Brixia Brescia 41,550 37,500 39,150 37,800 156,000 18
5 Forza e Virtù 1892 41,500 35,750 39,750 38,100 155,100 16
6 Artistica ’81 41,900 35,900 36,950 37,850 152,600 14
7 World Sporting Academy 39,900 34,500 38,200 38,050 150,650 12
8 Ginnastica Giglio 41,200 37,400 36,800 34,500 149,900 10
9 Estate '83 41,200 34,300 36,050 38,250 149,800 8
10 La Rosa Brindisi 40,400 35,150 37,150 33,450 146,150 6

Quarta prova: Firenze[modifica | modifica wikitesto]

Elisabetta Preziosa durante la gara di Firenze

La quarta ed ultima prova si è svolta il 6 aprile al Nelson Mandela Forum di Firenze.[6]

Non hanno partecipano alla gara Vanessa Colantuoni, a causa di un infortunio per un incidente automobilistico, Vanessa Ferrari, infortunatasi durante il Trofeo Città di Jesolo ed Elisa Meneghini, impegnata in una tappa di Coppa del Mondo a Tokyo. Sono tornate in gara Lara Mori e Jessica Mattoni.

Ai test antidoping post-gara Ilaria Bombelli (Olos Gym 2000) è risultata positiva al clostebol metabolita; l'atleta è stata poi sospesa in via cautelare il 22 aprile,[7] infine squalificata per un anno.[8] La Federazione Ginnastica d'Italia ha quindi riformulato la classifica togliendo i punteggi conseguiti dalla ginnasta romana.

Classifica definitiva
Squadra Totale Punti
Oro 1 GAL Lissone 163,500 25
Argento 2 Brixia Brescia 161,200 22
Bronzo 3 Artistica ’81 156,850 20
4 Pro Lissone 156,100 18
Forza e Virtù 1892 156,100 18
6 Estate '83 152,600 14
7 Ginnastica Giglio 151,300 12
8 World Sporting Academy 149,850 10
9 La Rosa Brindisi 136,650 8
10 Olos Gym 2000 124,050 6
Classifica al 6 aprile
Squadra

(Ginnasta)

VT UB BB FX Totale Punti
Oro 1 GAL Lissone 42,600 37,850 43,250 39,800 163,500 25
Carlotta Ferlito 14,550 13,100 14,400 14,100 56,150
Elisabetta Preziosa 14,500 12,300 14,950 13,900 55,650
Alessia Praz 13,550 12,450 13,900 11,800 51,700
Argento 2 Olos Gym 2000 41,400 40,700 39,650 39,550 161,300 23
Giorgia Campana 14,200 14,200 14,550 13,600 56,550
Chiara Gandolfi 13,500 13,750 13,350
Ilaria Bombelli 12,750 11,900 12,600
Giorgia Morera 13,700 13,200
Bronzo 3 Brixia Brescia 43,000 39,300 39,700 39,200 161,200 20
Erika Fasana 14,350 13,450 12,850
Sofia Busato 13,300 13,000 12,950
Martina Rizzelli 14,650 13,000
Pilar Rubagotti 13,250 13,400
Giulia Leni 14,000
Chiara Imeraj 13,000
4 Artistica ’81 42,450 36,800 38,150 39,450 156,850 18
5 Pro Lissone 41,700 37,550 38,900 37,950 156,100 16
6 Forza e Virtù 1892 42,450 36,700 37,750 39,200 156,100 14
7 Estate '83 41,050 34,200 37,850 39,500 152,600 12
8 Ginnastica Giglio 40,750 35,500 38,100 36,950 151,300 10
9 World Sporting Academy 40,600 34,900 38,350 36,000 149,850 8
10 La Rosa Brindisi 39,300 33,950 35,500 27,900 136,650 6

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport