Ginnastica Artistica Lissonese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ginnastica Artistica Lissonese A.S.D.
Ginnastica artistica Gymnastics (artistic) pictogram 2.svg
GAL Lissone.gif
GAL, GAL Lissone
Segni distintivi
Colori sociali
bianco,
rosso e
blu
Dati societari
Città Lissone
Paese Italia Italia
Confederazione Unione europea UEG
Federazione Italia FGI
Campionato Serie A1 GAF
Fondazione 1979
Presidente Roberto Meloni
Allenatore
Palmarès
10 scudettiScudettoScudetto
Scudetti 12
Titoli nazionali
Titoli europei Coppa Europa a squadre: 1
Altri titoli
  • International Como Cup: 2
  • Gran Prix d'Italia: 1
www.gal-lissone.it

La Ginnastica Artistica Lissonese, o "GAL Lissone", è una società sportiva italiana di ginnastica, di Lissone. Attualmente compete nei campionati di Artistica maschile, Artistica femminile, Ginnastica per tutti. Al tempo del primo scudetto in Serie A, la società annoverava un'ottantina di ginnaste; oggi è la società ginnica più grande di Lissone, con circa 1070 atlete tra le varie categorie.[1][2]

La GAL è l'unica squadra di ginnastica che ha partecipato a tutte le edizioni del Campionato nazionale a squadre di Serie A dopo la sua istituzione, tra l'altro senza mai classificarsi oltre la terza posizione.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La GAL è stata fondata il 28 agosto 1979 da Walter Consonni e Costanza De Vito.[1] La prima squadra che essi allenavano era composta da Barbara Gaggio, Cristina Pozzan, Monica Monticelli, Ilaria Mariani, Marisa Cagnola.[2] Tra le prime atlete della GAL vi è stata anche Claudia Ferrè, proveniente dalla Pro Lissone insieme ad altre ginnaste.[2]

Nel 1989 è stato eletto presidente della società Roberto Meloni, come successore di Giovanni Fumagalli.[2] In quella stagione la GAL ha vinto il primo scudetto di Serie A; la squadra era capitanata da Giulia Volpi, forte atleta capace di numerose vittorie.[2]

Negli anni successivi la GAL ha conquistato titoli di Serie A, ogni anno tra il 1992 ed il 1997, e nuovamente nel 2001 e 2002. Il successivo titolo nazionale è giunto dopo 9 anni, nel 2011; vittoria che è stata capace di replicare nei due anni successivi, raggiungendo quota 12 scudetti, prima società in Italia a raggiungere un tale traguardo.

Il palmarès societario annovera anche titoli regionali, interregionali e nazionali junior e senior.

Nel 2001, dopo aver vinto la scudetto, la GAL ha conquistato anche la Coppa Europa di Club, a Nantes, la prima "Coppa dei Campioni" della ginnastica artistica.[1][2]

Il dodicesimo scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A1 GAF 2013.

Sabato 6 aprile 2013 la GAL ha conquistato il dodicesimo scudetto, il terzo consecutivo.
Il Campionato di serie A 2013 è cominciato ad Ancona, e la GAL ha subito conquistato la prima vittoria. Nella seconda giornata la Brixia ha strappato la vittoria alla GAL, ma nelle prove di Bari e Firenze la GAL ha conquistato e mantenuto la testa della classifica, terminata con 97 punti, sopra gli 85 della Brixia e gli 80 della Olos Gym 2000.

Sede e palestre[modifica | modifica wikitesto]

Le società di ginnastica lissonesi non hanno una palestra propria ma condividono la Palestra Comunale di Lissone.[2]

Titoli nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Categoria Città della finale Anno Ginnaste
Serie A1 Firenze 2013 Carlotta Ferlito, Elisabetta Preziosa, Elisa Meneghini, Alessia Praz, Sara Barri, Emily Armi
Serie A1 Padova 2012 Carlotta Ferlito, Elisabetta Preziosa, Elisa Meneghini, Laura Guatelli, Vasiliki Millousi, Martina Lombini Casadio
Serie A1 Firenze 2011 Carlotta Ferlito, Elisabetta Preziosa, Alessia Praz, Elisa Meneghini, Anna Plebani, Alessia Scantamburlo
Serie A1 Civitavecchia 2002 Ilaria Colombo, Cristina Cavalli, Federica Rivolta, Martina Buzio
Serie A1 Nettuno 2001 Ilaria Colombo, Cristina Cavalli, Federica Rivolta, Natalia Sirobaba
Serie A1 Fano 1996/1997 Ilenia Meneghesso, Tania Rebagliati, Maria Papale, Federica Spadone, Sara Modugno, Alessandra Brambilla, Maria Olaru
Serie A Novara 1995/1996 Ilenia Meneghesso, Tania Rebagliati, Maria Papale, Alessandra Brambilla, Michela De Capitani, Simona Amânar
Serie A Lissone 1994/1995 Ilenia Meneghesso, Tania Rebagliati, Simona Fratus, Francesca Ambrosini, Maria Papale, Roberta Besana, Michela De Capitani, Daniela Maranduca
Serie A Milano 1993/1994 Ilenia Meneghesso, Tania Rebagliati, Simona Fratus, Francesca Ambrosini, Roberta Besana, Daniela Maranduca
Serie A Ancona 1992/1993 Ilenia Meneghesso, Simona Fratus, Francesca Ambrosini, Roberta Besana, Elena Pardini, Cristina Bontas
Serie A Fano 1991/1992 Clara Viviani, Francesca Ambrosini, Roberta Besana, Simona Fratus, Silvia Lamera, Ilenia Meneghesso
Serie A Fano 1989/1990 Melaika Bianco, Clara Viviani, Lucia Piazza, Katia Brivio, Claudia Ferrè
Serie B Lissone 1987/1988
Allieve Chianciano 1985/1986

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

La GAL Gym Team Lixonum[modifica | modifica wikitesto]

La GAL ha una squadra "sorella", la Gal Gym Team Lixonum,[2] che ha anche partecipato alla Serie A. È una nuova società che ha già accumulato vittorie nei Campionati Nazionali di Categoria ed alcuni titoli regionali.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport