Semgallia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Semgallia
Zemgale
Semgallia – Stemma
Semgallia – Veduta
Il fiume Daugava nei pressi di Jaunjelgava
Localizzazione
Stato Lettonia Lettonia
Amministrazione
Capoluogo Jelgava
Territorio
Coordinate
del capoluogo
56°39′00″N 23°42′46″E / 56.65°N 23.712778°E56.65; 23.712778 (Semgallia)Coordinate: 56°39′00″N 23°42′46″E / 56.65°N 23.712778°E56.65; 23.712778 (Semgallia)
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orario UTC+2
Cartografia
Mappa della Semgallia (in verde) e della confinante Selonia (in marrone).

La Semgallia (o Semigallia, in lettone Zemgale) è una delle quattro regioni storiche e culturali riconosciute dalla costituzione della Lettonia.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

È situata a sinistra del corso del fiume Daugava, il territorio è prevalentemente pianeggiante, il fiume principale oltre al Daugava è il Lielupe, le città principali sono Jelgava l'antico capoluogo della Curlandia e Bauska. Comprende gli attuali distretti di Bauska, Dobele e il Jelgava.

La regione prende il nome dalla popolazione baltica dei semigalli.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La regione fu dal 1561 al 1795 una delle due grandi aree costitutive del Ducato di Curlandia e Semgallia, stato vassallo del Granducato di Lituania prima e, dal 1569, della Confederazione polacco-lituana.

L'attrazione turistica principale è il palazzo di Rundāle situato presso Bauska.

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN235663001 · GND: (DE4499365-1
Lettonia Portale Lettonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lettonia

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]