Se mi lasci non vale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'album "Se mi lasci non vale", vedi Se mi lasci non vale (album).
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il film del 2016, vedi Se mi lasci non vale (film).
Se mi lasci non vale
ArtistaLuciano Rossi
Autore/iLuciano Rossi
Gianni Belfiore
GenerePop
Musica leggera
Esecuzioni notevoliJulio Iglesias
Pubblicazione
IncisioneAria pulita
Data1976
EtichettaAriston Records/Dischi Ricordi
Durata2 min.:56 s.
Aria pulita – tracce
Precedente
Per i bambini si chiamano zio
Successiva
Povera cocca

Se mi lasci non vale è un brano musicale composto da Luciano Rossi e Gianni Belfiore[1]: originariamente interpretato nel 1976 dallo stesso Rossi[1], che lo incluse nel proprio album Aria pulita[2], fu poco dopo portata al successo internazionale da Julio Iglesias[1], la cui versione è quella rimasta più nota al grande pubblico.

Iglesias ne curò anche una versione in spagnolo con il titolo Si me dejas no vale.

Testo e musica[modifica | modifica wikitesto]

« La valigia sul letto, quella di un lungo viaggio »

(Incipit del brano[1])

La canzone[1] parla di una donna che – probabilmente a causa di un tradimento (si parla di orgoglio ferito e di un uomo che tradisce) – decide di dare il “benservito” al proprio uomo. Emblema di questo “benservito” è la valigia riempita come se stesse partendo per un lungo viaggio, che la donna lascia sul letto e che viene citata all'inizio del brano (tanto che capita talvolta che la canzone venga erroneamente chiamata da qualche radioascoltatore “La valigia”).
L'uomo giudica un po' eccessiva tale decisione e implora la donna di ripensarci.

La melodia è molto ritmata ed allegra, fedelissima alla Discomusic in voga all'epoca, quasi a voler dare un tono ironico alla storia descritta nel testo: ricordiamo che l'ironia caratterizza anche altre canzoni di Luciano Rossi dal contenuto molto simile, come Ammazzate oh.

La versione originale di Luciano Rossi[modifica | modifica wikitesto]

Il brano apparve per la prima volta come terza traccia del lato B dell'album di Luciano Rossi Aria pulita, pubblicato su etichetta Ariston Records/Dischi Ricordi.[2]

Questa versione rimase inizialmente quasi sconosciuta al grande pubblico.[1]

La versione di Julio Iglesias[modifica | modifica wikitesto]

Se mi lasci non vale
ArtistaJulio Iglesias
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1976
Durata3:06
Album di provenienzaSe mi lasci non vale
Dischi1
GenerePop
EtichettaAriston Records
Registrazione1976
Formativinile, MC, CD

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

7"[3]
  1. Se mi lasci non vale – 3:00 (Luciano Rossi - Gianni Belfiore)
  2. Quella di sempre – 3:28 (Ana Magdalena - Manuel Alejandro - Alberto Salerno)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Posizione
massima
Nr. di settimane
Italia 16[4]

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

Il brano è stato inoltre inciso dai seguenti artisti[1]:

Adattamenti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

  • Il brano è stato adattato in inglese con il titolo Let's Try Once Again, brano inciso da Patrick Norman[1]

La canzone nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h Dario Salvatori, Dizionario delle canzoni italiane, Roma, ElleU Multimedia, 2000, p. 309.
  2. ^ a b Luciano Rossi, Discogs. URL consultato il 6 febbraio 2016.
  3. ^ (EN) Julio Iglesias - Se mi lasci non vale, Discogs. URL consultato il 24 gennaio 2016.
  4. ^ I singoli più venduti del 1976, Hit Parade Italia. URL consultato il 24 gennaio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica