Santo (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Santo è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3][4].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Cristo raffigurato insieme a diversi santi

Dal nome medievale Santo, di chiaro valore affettivo o augurale, basato sull'aggettivo o sostantivo "santo" (etimologicamente dal latino sanctus)[2][4]. Originariamente un nome pagano, si diffuse ben presto in ambienti cristiani con il significato di "sacro", "dedicato a Dio"[2].

Per quanto riguarda la diffusione di questo nome, va detto che Santo si riscontra per lo più in Sicilia, assieme al suo vezzeggiativo femminile Santuzza. Quest'ultima forma si è diffusa grazie al nome di una delle protagoniste della Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni. I diminutivi o vezzeggiativi quali Santillo, Santolo e Santola, invece, risultano accentrati in Puglia e Campania.

Il nome spagnolo Sancho potrebbe essere un derivato di Santo.

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare il 2 giugno in memoria di san Sanzio o Santo, diacono e martire a Lione[6]. Si annoverano anche alcuni santi e beati che hanno portato le forme diminutive del nome, fra i quali, alle date seguenti:

Infine, l'onomastico può essere festeggiato anche il 1º novembre, nella ricorrenza di Ognissanti[12].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Santino[modifica | modifica wikitesto]

Varianti femminili[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g Accademia della Crusca, p. 708.
  2. ^ a b c d e f g h i j k Galgani, p. 452.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o La Stella T., pp. 321, 322.
  4. ^ a b c d e f (EN) Santo, su Behind the Name. URL consultato il 25 agosto 2015.
  5. ^ a b Albaigès i Olivart, p. 221.
  6. ^ (EN) Saint Sanctius of Vienne, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 25 agosto 2015.
  7. ^ Beata Raffaella Santina Cimatti, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 24 maggio 2012.
  8. ^ (EN) Saint Sanctinus of Meaux, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 25 agosto 2015.
  9. ^ Beato Sante da Cori, in Santi, beati e testimoni - Enciclopedia dei santi, santiebeati.it.
  10. ^ San Santino di Verdun, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 24 maggio 2012.
  11. ^ (EN) 11 October, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 25 agosto 2015.
  12. ^ Il libro completo dei nomi, 7ª ed., Novara, De Agostini, 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi