Sala giochi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il quiz di Raiuno, vedi Sala giochi (programma televisivo).
Veduta esterna di una sala giochi a Clacton-on-Sea (Essex) nel 2006.

La sala giochi è un tipo di locale con macchine da intrattenimento funzionanti a gettoni o monete. Il termine fu coniato per la prima volta negli anni trenta per indicare i locali in cui apparvero i primi flipper e le prime macchine chiromanti.

Le sale giochi conobbero il loro massimo periodo di splendore durante gli anni ottanta.

Le prime macchine da gioco del XIX secolo furono le cosiddette bagatelle, con le quali si effettuava un gioco che combinava il flipper al biliardo; le bagatelle subirono una lenta evoluzione negli anni trenta, che condusse alla realizzazione dei flipper moderni. La successiva evoluzione dei videogiochi arcade iniziò negli anni settanta con i primi mobile arcade, tra i quali si ricorda il celeberrimo Pong (1971).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi