Sacrario militare del Tonale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sacrario militare del Tonale
Passo Tonale Monument.jpg
Tipo militare
Confessione religiosa cattolica
Ubicazione
Stato Italia Italia
Comune Ponte di Legno
Luogo Passo del Tonale
Costruzione
Data apertura 1936
Architetto Pietro Del Fabbro

Il sacrario militare del Tonale si trova sul passo del Tonale, tra la Valcamonica e la val Vermiglio. Il sacrario è situato in un valico prativo, entro le cime dei monti ove si combatté nella guerra 19151918.

Il sacrario del Tonale è stato costruito dall' architetto Pietro Del Fabbro nel 1936.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Il primo monumento alla Vittoria

Il monumento è costituito da una vasta cripta a pianta quadrata, le cui pareti ospitano i loculi dei caduti. Dietro un altare, posto al centro della cripta, si trova una grande statua in marmo, rappresentante Cristo risorto. L'esterno della cripta è formato da un avancorpo a pianta semicircolare e da una terrazza sovrastante la cripta, sulla quale è stato collocato il basamento della statua in bronzo della Vittoria alata , riproduzione della Vittoria alata situata nel Museo romano di Brescia. Alla terrazza si accede tramite due scalinate ad arco.

Caduti[modifica | modifica wikitesto]

Nel sacrario sono raccolte le salme di 847 caduti italiani, cinquanta dei quali sono ignoti, provenienti dai cimiteri di guerra dismessi delle località Case di Viso, Ponte di Legno, Pezzo, Stadolina, Temù, Val d'Avio.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Sacrari militari della prima guerra mondiale – Castel Dante di Rovereto ed altri vicini sacrari militari italiani e stranieri , Edito a cura del Ministero della Difesa Commissariato generale onoranze caduti in guerra, Roma, 1971.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]