Romeo Mitrović

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Romeo Mitrović
Romeo Mitrovic.jpg
Nazionalità Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Altezza 186 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Ritirato 2014
Carriera
Squadre di club1
1999-2002 Sloboda Tuzla ? (-?)
2002-2003 Osijek 1 (-?)
2003-2004 Sloboda Tuzla ? (-?)
2004-2008 Zrinjski Mostar ? (-?)
2008-2010 Kecskemét 37 (-?)
2010 Nybergsund 4 (-?)
2011-2012 Lok. Zagabria 37 (-?)
2012-2013 Dinamo Zagabria 0 (-0)
2014 Bratstvo Gračanica ? (-?)
2014 Branitelj ? (-?)
Nazionale
2006 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 2 (-?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 aprile 2015

Romeo Mitrović (Tuzla, 12 luglio 1979) è un ex calciatore bosniaco, di ruolo portiere.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Mitrović cominciò la carriera con la maglia dello Sloboda Tuzla, per poi passare ai croati dell'Osijek. Tornò poi allo Sloboda Tuzla, prima di militare nelle file dello Zrinjski Mostar.

Dopo un'esperienza con gli ungheresi del Kecskemét, si trasferì ai norvegesi del Nybergsund-Trysil. Debuttò nell'Adeccoligaen in data 5 aprile 2010, impiegato come titolare nella vittoria per 2-1 sul Mjøndalen.[1] Tornò poi in Croazia, per giocare nella Lokomotiva Zagabria. In seguito, si accordò con la Dinamo Zagabria.

Il 7 ottobre 2014 si rese protagonista di un'aggressione a un arbitro, sferrandogli un pugno dopo un ammonimento.[2]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Conta 2 presenze per la Bosnia ed Erzegovina, avvenute nel 2006.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) NIL-Trysil 2-1 Mjøndalen, altomfotball.no, 22 agosto 2012. URL consultato l'11 ottobre 2014.
  2. ^ (FR) Romeo Mitrovic, un gardien au sang chaud, rtbf.be, 10 ottobre 2014. URL consultato l'11 ottobre 2014.
  3. ^ (EN) Romeo Mitrović, national-football-teams.com, 22 agosto 2012. URL consultato l'11 ottobre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]