Reichskommissariat Norwegen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Reichskommissariat Norwegen
Reichskommissariat Norwegen – BandieraReichskommissariat Norwegen - Stemma
(dettagli) (dettagli)
Reichskommissariat Norwegen (1942).svg
Dati amministrativi
Nome ufficialeReichskommissariat für die besetzten norwegischen Gebiete
Lingue parlateNorvegese
Tedesco
InnoHorst-Wessel-Lied
CapitaleOslo
Dipendente daGermania Germania
Dipendenzebandiera Regime di Quisling (1942-1945)
Politica
Forma di StatoCommissariato
Forma di governoDittatura
ReichskommissarJosef Terboven (1942-1945)
Franz Böhme (1945) (reggente)
Nascita29 maggio 1940 con Josef Terboven
Fine7 maggio 1945 con Franz Böhme
Territorio e popolazione
Bacino geograficoScandinavia
Territorio originaleNorvegia
Popolazione3 083 000 nel 1945
Economia
ValutaCorona norvegese
Evoluzione storica
Preceduto daNorvegia Norvegia
Succeduto daNorvegia Norvegia
Ora parte diNorvegia Norvegia

Il Reichkommissariat Norwegen, per esteso Reichskommissariat für die besetzten norwegischen Gebiete (lett. "Commissariato del Reich per i territori occupati della Norvegia"), fu un'amministrazione civile creata nel 1940 dai tedeschi nei territori della Norvegia in seguito alla sua occupazione. Questa entità statale ebbe come capo il reichskommissar Josef Terboven e, dopo la fine de facto dello Stato, venne nominato un altro reichskommissar, Franz Böhme, che rimase al potere fino alla resa incondizionata della Germania.

Dal 1942 fino al 1945 il Reichskommissariat governava de iure la Norvegia in regime di diarchia col Governo di Quisling, ma de facto continuò ad esercitare i pieni poteri prendendo ordini solamente da Adolf Hitler.

Motivi dell'occupazione tedesca[modifica | modifica wikitesto]

Le motivazioni che spinsero la Germania ad occupare la Norvegia furono principalmente due. Innanzitutto, la Germania del 1940 era dipendente dalle risorse inviate dalla Svezia (principalmente ferro) e si temeva che la Norvegia avrebbe potuto bloccare le navi svedesi dirette verso la Germania. La seconda motivazione era la paura che gli Alleati potessero attaccare la Germania partendo dalla Norvegia.

Invasione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Campagna di Norvegia.

La Campagna di Norvegia iniziò il 9 aprile 1940 a causa dell'incidente dell'Altmark e si concluse con una vittoria tedesca e la conseguente occupazione di Danimarca e Norvegia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]