Ranunculus fontanus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ranuncolo delle fonti
Immagine di Ranunculus fontanus mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile[1]
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Magnoliidae
Ordine Ranunculales
Famiglia Ranunculaceae
Genere Ranunculus
Specie R. fontanus
Classificazione APG
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Eudicotiledoni
Ordine Ranunculales
Famiglia Ranunculaceae
Nomenclatura binomiale
Ranunculus fontanus
C.Presl, 1822
Sinonimi

R. ophioglossifolius var. fontanus

Il Ranuncolo delle fonti (Ranunculus fontanus C.Presl, 1811) è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Ranuncolacee.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il tipo coriologico è Orofita NE Mediterraneo (Appennino-Balcanico).
In Italia è presente in Campania (Piana del Sele), in Basilicata (Pollino), in Calabria (Sila) e in Sicilia (Nebrodi e Madonie).
Cresce in zone paludose o molto umide, da 500 fino a 1700 m s.l.m..[2]

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La specie è classificata come vulnerabile (VU) nel "Libro Rosso delle Piante d'Italia".[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Conti F., Manzi A. & Pedrotti F., Libro rosso delle piante d'Italia, Roma, TIPAR Poligrafica Editrice, 1997.
  2. ^ Parco nazionale della Sila, Tutela e valorizzazione della flora e della fauna nelle zone protette della Sila Grande, San Giovanni in Fiore (CS), Puzzle Agency, 2008, p.54, ISBN 978-88-96187-08-1.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica