Oyo (stato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Oyo
stato federato
Localizzazione
StatoNigeria Nigeria
Amministrazione
CapoluogoIbadan
GovernatoreAbiola Ajimobi (AC)
Data di istituzione3 febbraio 1976
Territorio
Coordinate
del capoluogo
8°N 4°E / 8°N 4°E8; 4 (Oyo)
Superficie28 454 km²
Abitanti5 580 894[1] (censimento 2006)
Densità196,14 ab./km²
Local government area30
Altre informazioni
Cod. postale200001
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2NG-OY
SoprannomePace Setter State (stato che segna il passo)
Cartografia
Oyo – Localizzazione
Sito istituzionale

Oyo è uno dei 36 stati della Nigeria, situato a sud-ovest della Nigeria, ai confini con il Benin, con capitale Ibadan.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu creato nel 1976 dal vecchio Western State e originariamente includeva anche lo Stato di Osun che fu creato solo nel 1991.

Società[modifica | modifica wikitesto]

L'Oyo è abitato per lo più da genti di etnia Yoruba, principalmente agricoltori, sebbene vi sia l'attitudine a vivere in grossi centri urbani. Le popolazioni native comprendono i sottogruppi degli Oyo, degli Ibadani e degli Ibarapa, tutti appartenenti alla famiglia Yoruba.

Suddivisione[modifica | modifica wikitesto]

Lo stato di Oyo è suddiviso in trentatré aree a governo locale (local government areas):

Città[modifica | modifica wikitesto]

La capitale, Ibadan, è la più grande città a prevalenza indigena dell'Africa subsahariana.

Altre città importanti sono: Ọyọ, Ogbomọsọ, Isẹyin, Kişi, Okeho, Saki, Eruwa, Lanlate, e Igbo Ọra.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Calendario Atlante De Agostini 2012, Novara, De Agostini, 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENn78087493
Africa Occidentale Portale Africa Occidentale: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Africa Occidentale