Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Mustafa Khalil

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mustafa Khalil

Primo ministro dell'Egitto
Durata mandato 2 ottobre 1978 –
15 maggio 1980
Presidente Anwar al-Sadat
Predecessore Mamduh Salem
Successore Anwar al-Sadat

Dati generali
Partito politico Partito Nazionale Democratico

Mustafa Khalil (in arabo مصطفى خليل; al-Qalyūbiyya, 18 novembre 1920Il Cairo, 7 giugno 2008) è stato un politico egiziano.

È stato il Primo ministro dell'Egitto dall'ottobre 1978 al maggio 1980. Nel periodo 1979-1980 è stato anche Ministro degli esteri. Khalil è conosciuto soprattutto per aver contribuito ai negoziati confluiti negli accordi di Camp David tra Egitto e Israele.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN97057596 · LCCN: (ENn81087197 · ISNI: (EN0000 0001 2213 7970 · GND: (DE1038439043