Museo didattico della fotografia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Museo didattico della fotografia
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàNocera Inferiore
IndirizzoVia Villanova, 4
Caratteristiche
TipoFotografia
Sito web

Coordinate: 40°45′19.39″N 14°38′25.05″E / 40.755386°N 14.640292°E40.755386; 14.640292

Il Museo didattico della Fotografia o Mudif di Nocera Inferiore ospita riproduzioni storiche del comprensorio dell'Agro nocerino-sarnese.

L'esposizione[modifica | modifica wikitesto]

L'archivio del Mudif[1] è gestito dall'Associazione Culturale Il Didrammo.

Il museo conserva circa ottantamila fototipi che vanno dalla metà dell'Ottocento fino ai giorni nostri. Si tratta di testimonianze che documentano la storia civile, economica e industriale, i mutamenti civili e rurali e le trasformazioni sociali del territorio.

Il museo è stato realizzato in collaborazione con il Centro Mediterraneo di Storia e Cultura della Fotografia[2], in collaborazione con la Soprintendenza Archivistica per la Campania, il Comune di Nocera Inferiore e la Provincia di Salerno.

Insieme all'Archivio Storico Fotografico, la struttura ospita una Biblioteca specializzata (curata dall'Associazione Culturale Il Didrammo); diversi laboratori (di restauro e conservazione; di fotografia digitale e di sviluppo e stampa); servizi educativi e didattici.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dichiarato di particolare interesse storico con decreto n. 2438/IV.1 del 19 ottobre 2007 dal Soprintendente archivistico per la Campania e sottoposto a vincolo ai sensi del decreto legislativo n. 42 del 22 gennaio 2004
  2. ^ Gìà Centro Provinciale per il Restauro e la Conservazione della Fotografia di Nocera Inferiore – Salerno

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]