Misure straordinarie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Misure straordinarie
Misure straordinarie.png
I protagonisti del film
Titolo originale Extraordinary Measures
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2010
Durata 105 min
Genere drammatico
Regia Tom Vaughan
Soggetto Geeta Anand
Sceneggiatura Robert Nelson Jacobs
Casa di produzione CBS Films, Double Feature Films
Distribuzione (Italia) Sony Pictures
Fotografia Andrew Dunn
Montaggio Anne V. Coates
Musiche Andrea Guerra
Scenografia Derek R. Hill
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

« Non aspettare un miracolo. Fanne uno. »

(Tagline del film.)

Misure straordinarie (Extraordinary Measures) è un film drammatico diretto da Tom Vaughan ed interpretato da Harrison Ford, Brendan Fraser e Keri Russell. Il film si basa su un articolo pubblicato dal Wall Street Journal e sul successivo libro The Cure scritto da Geeta Anand: John Crowley ha sfidato le convenzioni e rischiato tutto per seguire la ricerca di una cura che avrebbe potuto salvare la vita dei figli da una malattia terribile.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un uomo di origini modeste, John Crowley lanciato nella carriera, anche grazie all'incoraggiamento della bella moglie Aileen, decide di mollare tutto quando a Megan e Patrick, i due figli più piccoli, viene diagnosticata una malattia incurabile. Spalleggiato da Aileen, sfruttando tutta la sua determinazione e le sue capacità, Crowley arriva ad un brillante, ma sottovalutato ricercatore, un glicobiologo anticonformista, il Dott. Robert Stonehill. Insieme mettono su un'azienda bio-tecnologica con l'obiettivo di sviluppare una medicina salva-vita. Uno spinto dal desiderio di mettere alla prova se stesso e le proprie teorie, l'altro dalla possibilità di salvare i figli, i due uomini sviluppano un rispetto reciproco nella lotta contro il tempo ma anche contro gli interessi delle case farmaceutiche e del sistema sanitario.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

il film è uscito Negli Stati Uniti il 22 gennaio 2010. In Italia è uscito il 23 aprile 2010, distribuito da Sony Pictures.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

In occasione dell'uscita nelle sale cinematografiche italiane, Telethon ha organizzato un'anteprima del film il 12, 13 e 14 aprile rispettivamente a Milano, Torino e Roma per sensibilizzare il pubblico sulla malattia di Pompe, la patologia di cui si parla nel film.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anteprima "MISURE STRAORDINARIE" per TELETHON e ASSOCIAZIONE ITALIANA GLICOGENOSI lunedì 12 aprile, su www.newspettacolo.com. URL consultato il 04 settembre 2017.
  2. ^ Associazione italiana glicogenosi - Misure Straordinarie - il Film, su aig-aig.it. URL consultato il 04 settembre 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema