Michela Moioli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Michela Moioli
Sergio Mattarella Michela Moioli.jpg
Michela Moioli ricevuta dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel marzo 2018
Nazionalità Italia Italia
Altezza 173 cm
Peso 65 kg
Snowboard Snowboarding pictogram.svg
Specialità Snowboard cross
Società Esercito
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Mondiali 0 3 3
Mondiali juniores 0 0 3
Coppa del Mondo di snowboard cross 3 trofei
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 28 novembre 2021

Michela Moioli (Alzano Lombardo, 17 luglio 1995) è una snowboarder italiana, campionessa olimpica di snowboard cross ai Giochi olimpici di Pyeongchang 2018[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo avere partecipato all'EYOF di Liberec 2011 (6ª nello snowboard cross e 17ª nello slalom gigante parallelo) e ai Mondiali juniores svolti a Chiesa in Valmalenco lo stesso anno (5ª nello snowboard cross), nel dicembre 2012 Michela Moioli ha disputato anche la sua prima Coppa del Mondo all'età di 17 anni.

Due volte medaglia di bronzo ai Mondiali juniores, partecipa alle Olimpiadi di Soči 2014 raggiungendo la finale, ma durante la gara subisce una caduta che le provoca la rottura del legamento crociato.[2]

Vincendo la medaglia di bronzo nello snowboard cross ai Mondiali di Kreischberg 2015 diventa la prima italiana a vincere una medaglia in questa disciplina ai campionati mondiali.[3] L'anno seguente vince anche la Coppa del Mondo di specialità e poi ai campionati mondiali di Sierra Nevada 2017 ottiene la sua seconda medaglia di bronzo.

Alle Olimpiadi di Pyeongchang 2018, prima italiana di sempre,[4] si laurea campionessa olimpica davanti alla francese Julia Pereira de Sousa-Mabileau e alla ceca Eva Samková. L'anno successivo vince la terza medaglia di bronzo ai Mondiali di Park City 2019 e guadagna pure il secondo posto nello snowboard cross a squadre insieme a Omar Visintin.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Vincitrice della Coppa del Mondo di snowboard cross nel 2016, 2018 e nel 2020
  • 40 podi (34 individuali, 6 a squadre):
    • 17 vittorie (15 individuali, 2 a squadre)
    • 12 secondi posti (10 individuali, 2 a squadre)
    • 11 terzi posti (9 individuali, 2 a squadre)

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Paese Disciplina
17 febbraio 2013 Soči Russia Russia SBX
8 dicembre 2013 Montafon Austria Austria SBX Team Event
con Raffaella Brutto
14 marzo 2015 Veysonnaz Svizzera Svizzera SBX
6 marzo 2016 Veysonnaz Svizzera Svizzera SBX
11 febbraio 2017 Feldberg Germania Germania SBX
5 marzo 2017 La Molina Spagna Spagna SBX
26 marzo 2017 Veysonnaz Svizzera Svizzera SBX Team Event
con Raffaella Brutto
16 dicembre 2017 Montafon Austria Austria SBX
22 dicembre 2017 Cervinia Italia Italia SBX
3 febbraio 2018 Feldberg Germania Germania SBX
4 febbraio 2018 Feldberg Germania Germania SBX
17 marzo 2018 Veysonnaz Svizzera Svizzera SBX
21 dicembre 2019 Cervinia Italia Italia SBX
25 gennaio 2020 Big White Canada Canada SBX
13 marzo 2020 Veysonnaz Svizzera Svizzera SBX
23 gennaio 2021 Chiesa Valmalenco Italia Italia SBX
18 febbraio 2021 Reiteralm Austria Austria SBX

Legenda:
SBX = Snowboard cross

Coppa Europa[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica di snowboard cross: 2ª nel 2012.
  • 8 podi (tutti individuali):
    • 3 vittorie;
    • 1 secondo posto;
    • 4 terzi posti.

Coppa Europa - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Paese Disciplina
30 gennaio 2012 Breuil-Cervinia Italia Italia SBX
12 marzo 2012 Grasgehren Germania Germania SBX
28 dicembre 2012 Cortina d'Ampezzo Italia Italia SBX

Campionati italiani[modifica | modifica wikitesto]

  • 4 medaglie:
    • 4 ori.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Collare d'oro al Merito Sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al Merito Sportivo
— Roma, 19 dicembre 2018.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Michela Moioli ha vinto la medaglia d’oro nello snowboard cross alle Olimpiadi invernali, in Il Post.it, 16 febbraio 2018. URL consultato il 18 febbraio 2018.
  2. ^ Sochi 2014, snowboard: sfortuna Moioli, cade in finale e si rompe i legamenti, in la Repubblica, 16 febbraio 2014. URL consultato il 18 febbraio 2018.
  3. ^ Silvia Cimini, Michela Moioli, storia d'oro, sugli sci a tre anni, poi gli esordi sullo snowboard in terza elementare, in Corriere della Sera, 17 febbraio 2018. URL consultato il 18 febbraio 2018.
  4. ^ Michela Moioli d'oro nello snowboard, in Huffington Post, 16 febbraio 2018. URL consultato il 18 febbraio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]