Mia Malkova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mia Malkova
Mia Malkova 2016.jpg
Mia Malkova nel 2016
Dati biografici
Nome di nascitaMelissa Ann Murray[1]
NazionalitàStati Uniti d'America
Dati fisici
Altezza170 cm
Peso54 kg
Etniacaucasica
Pellebianca
Occhinocciola
Capellibiondi
Seno naturalesi
Misure87-66-91 (in pollici 34C-26-36[2])
Dati professionali
Altri pseudonimiAngel, Jessica, Madison, Madison Clover, Madison Swan, Mia, Mia Bliss, Mia M, Mia Malvoka, Mia Molkova, Mia Thomas
Film girati513[2]
Sito ufficiale

Mia Malkova, pseudonimo di Melissa Ann Murray[1] (Palm Springs, 1º luglio 1992), è un'attrice pornografica statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata in California, ha origini franco-canadesi, irlandesi e tedesche[1]. Ha tre fratelli, tra cui il pornoattore Justin Hunt[3].

All'età di 16 anni ha lavorato in un fast food della catena McDonald's[1]. Ha poi lavorato successivamente in diversi altri ristoranti[1].

Nel 2012 ha debuttato come attrice pornografica con lo pseudonimo di Mia Malkova. Ha scelto questo nome ispirandosi alla collega Nathasha Malkova, sua compagna di scuola e, più in generale, alle modelle est europee[3].

È stata nominata Twisty's Treat of the Month del mese di dicembre 2012 e Twisty's Treat of the Year 2013[3]. È stata sotto contratto con la società Mindgeek [4].

Nel 2014 ha firmato un contratto in esclusiva per le scene con uomini con la Hard X [5]. Nello stesso anno la società Doc Johnson ha annunciato la commercializzazione di un nuovo sex toy basato su di lei[4].

A ottobre 2016 è stata inoltre scelta come Penthouse Pet dalla rivista Penthouse[6].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 luglio 2014 ha sposato il pornoattore Danny Mountain[7]. A dicembre dello stesso anno ha annunciato di essere intenzionata a terminare presto la carriera da attrice, al fine di non creare gelosia coniugale[8].

Il 16 gennaio 2018 ha annunciato via Twitter di essersi separata da Mountain.[9][1]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Cerimonia Risultato Premio Lavoro
2013 Galaxy Award Vincitore/trice Best B/G Scene (con Johnny Castle)[10] My Dad's Hot Girlfriend 18
NightMoves Award Candidato/a Best New Starlet[11] N.D.
Orgazmik Award Vincitore/trice Best Eyecatcher[12] N.D.
Sex Award Candidato/a Hottest New Girl (finalist)[13] N.D.
2014 AVN Award Vincitore/trice AVN Award for Best All-Girl Sex Scene (film)(con Gracie Glam & Raven Rockette)[14] Meow! 3
Candidato/a Best Boy/Girl Sex Scene (con Manuel Ferrara)[15] Cuties 4
Candidato/a Best Girl/Girl Sex Scene (con Jessie Andrews)[15] Girl Crush 3
Vincitore/trice Best New Starlet[14] N.D.
Candidato/a Best Oral Sex Scene[15] Swallow This 30
Candidato/a Best Solo Sex Scene[15] All Natural Glamour Solos 3
Candidato/a Best Three-Way Sex Scene – B/B/G (con Ramón Nomar & Mick Blue)[15] Mia
XBIZ Award Candidato/a Best New Starlet[16] N.D.
Candidato/a Best Scene - Non-Feature Release (con Danny Mountain)[16] Eternal Passion
Candidato/a Best Scene - All-Girl (con Malena Morgan)[16] We Live Together 29
XRCO Award Candidato/a New Starlet[17] N.D.
Vincitore/trice Cream Dream[18] N.D.
2017 XBIZ Award Vincitore/trice Best Actress – Feature Release[19] The Preacher's Daughter

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (CS) Mia Malkova nezná hranice: Pornoherečka vzala mámu na natáčení!, in Blesk pro muže, 20 marzo 2018. URL consultato il 19 aprile 2018.
  2. ^ a b (EN) Mia Malkova, in Internet Adult Film Database. URL consultato il 18 settembre 2018.
  3. ^ a b c (EN) Buzz Killington, Mia Malkova Wins Twistys Treat of the Year, su AVN, 3 maggio 2013. URL consultato il 19 aprile 2018.
  4. ^ a b (EN) AVN Best New Starlet Mia Malkova Gets Molded by Doc Johnson, su AVN.com, 6 giugno 2014. URL consultato il 19 aprile 2018.
  5. ^ Peter Warren, Mia Malkova Becomes First Hard X Contract Performer, su AVN.com, 24 ottobre 2014. URL consultato il 20 aprile 2014.
  6. ^ (EN) Penthouse Pet of the Month October 2016 Mia Malkova, su www.21centurypenthousepets.com. URL consultato il 19 aprile 2018.
  7. ^ (EN) David Covucci, People Who Do It on Camera For Money Can Find Love: Photos From Mia Malkova's Wedding, su BroBible.com, 27 agosto 2014. URL consultato il 19 aprile 2018.
  8. ^ (EN) Mia Malkova Interview at Tokyo Sports, su mydearestdesire.com, 26 dicembre 2014. URL consultato il 19 aprile 2018.
  9. ^ (EN) Mia Malkova, Just so there is no more confusion, me and Danny Mountain are separated and have been for a month now. We will not be reconciling and that is all I will say about it., in Twitter, 16 gennaio 2018. URL consultato il 19 febbraio 2018.
  10. ^ (EN) Galaxy Awards Winners Announced, su ainews.com, 10 ottobre 2013. URL consultato il 20 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2013).
  11. ^ (EN) Tony Batman, The 2013 Nightmoves Adult Entertainment Awards On-line Voting Has Begun, tonybatman.com, 15 luglio 2013. URL consultato il 20 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2014).
  12. ^ (EN) ORGAZMIK AWARDS 2013, Orgazmik! Europe. URL consultato il 20 aprile 2018.
  13. ^ (EN) Iris Blocks, The Fans Speak: The Sex Awards Debuts to Huge Turnout, su AVN.com, 10 ottobre 2013. URL consultato il 20 aprile 2018.
  14. ^ a b (EN) AVN Staff, AVN Announces the Winners of the 2014 AVN Awards, su AVN.com, 19 gennaio 2014. URL consultato il 20 aprile 2018.
  15. ^ a b c d e (EN) 2014 AVN Award Nominees, su AVN.com. URL consultato il 20 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 30 marzo 2014).
  16. ^ a b c (EN) XBIZ Award 2014 - Nominees, su XBIZ.com. URL consultato il 20 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 19 dicembre 2013).
  17. ^ (EN) Bob Johnson, XRCO Awards Nominations Announced, su XBIZ.com, 19 febbraio 2014. URL consultato il 20 aprile 2018.
  18. ^ (EN) Peter Warren, 30th Annual XRCO Awards Takes It Back Home, su AVN.com, 16 aprile 2014. URL consultato il 20 aprile 2018.
  19. ^ (EN) XBIZ Awards - 2017 Winners, su xbiz.com. URL consultato il 20 aprile 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]