Alisha Klass

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alisha Klass
Alisha Klass 0104131.jpg
Dati biografici
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
Dati fisici
Altezza167 cm
Peso55 kg
Etniacaucasica
Occhiazzurri[1]
Capellicastani
Misure86-61-94
Dati professionali
Altri pseudonimiAlysha Klass, Alisha Klause
Film girati71[2]

Alisha Klass (Chino, 3 gennaio 1972) è un'ex attrice pornografica statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la carriera di attrice pornografica nel 1997 specializzandosi in sesso anale e diventando la migliore e più conosciuta collaboratrice del regista che l'aveva reclutata, Seymore Butts (Adam Glasser).[3][4] La Klass possiede un tatuaggio sul fondo schiena recante la scritta Seymore Butts.[5] Tampa Tushy-Fest Part 1, film porno del 1998 nel quale la Klass recita insieme a Chloe in una scena di "lesbian fisting", causò a Glass una denuncia per oscenità.[5] La Klass ha lavorato come ospite allo show televisivo Inside Adult di Playboy,[6] e ha scritto una rubrica per il Club Confidential Magazine.[6] È stata ospite di un talk show sulla radio "92.3 FM, The Beat" a Los Angeles; lo show veniva trasmesso il venerdì notte e trattava di tematiche di natura sessuale.

È apparsa anche brevemente come ballerina nel film The Center of the World nel 2001.[6][7] Nel 2001ha studiato per diventare regista alla UCLA.[6] Ha terminato la carriera di attrice pornografica nel 2002.[2]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Behind The Sphinc Door (1997)
  • Seymore Butts Does Europe 1 (1997)
  • Seymore Butts Does Europe 2 (1997)
  • Seymore Butts Meets the Tushy Girls (1997)
  • Blow Me (1998)
  • Buttholes Are Forever (1998)
  • Christmas Orgy (1998)
  • Merry Fucking Christmas (1998)
  • New Tush in Town (1998)
  • Orgasmatic (1998)
  • Tampa Tushy Fest 1 (1998)
  • Tampa Tushy Fest 2 (1998)
  • Think Sphinc (1998)
  • Tushy Girls Live (1998)
  • Tushy Girls Play Ball (1998)
  • Tushy Girls Slumber Party (1998)
  • Tushy Heaven (1998)
  • Tushy Tahitian Style (1998)
  • Adult Video News Awards 1999 (1999)
  • Assgasms 2 (1999)
  • Best of Bunghole Fever (1999)
  • High From Europe (1999)
  • Knocking at Heaven's Backdoor (1999)
  • Las Vegas Revue '99 (1999)
  • Maxed Out 18 (1999)
  • Naked City Tampa Bay 1 (1999)
  • Naked City Tampa Bay 2 (1999)
  • Thighs Wide Open (1999)
  • Tight Squeeze (1999)
  • Tushy Anyone (1999)
  • Tushy Con Carne 1 (1999)
  • Tushy Con Carne 2 (1999)
  • Amsterdam Experience 1 (2000)
  • Backdoor to Buttsville 2 (2000)
  • Butts Up (2000)
  • Gapes of Wrath (2000)
  • Las Vegas Revue 2000 (2000)
  • Mission to Uranus (2000)
  • Planet Max 1 (2000)
  • Seymore's Squirters 2 (2000)
  • Tunnelvision (2000)
  • Tushy Girl Lost (2000)
  • Tushy Girl Video Magazine 1 (2000)
  • Only the Best of Seymore Butts 6 (2001)
  • Tushy Girl Video Magazine 3 (2001)
  • Tushy Girl Video Magazine 4 (2001)
  • Fluffy Cumsalot, Porn Star (2002)
  • Anal Princess (2003)
  • Female Ejaculation Review (2003)
  • More Than a Touch of Klass (2003)
  • Buttfucked with Stylle (2004)
  • Redheads Have More Anal Fun (2004)
  • Blondes Have More Anal Fun (2005)
  • Brunettes Have More Anal Fun (2005)
  • I Did Her My Way (2005)
  • Assians Have More Anal Fun (2006)
  • Tag Team Tushy (2012)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Alisha Klass, in Adult Film Database.
  2. ^ a b (EN) Alisha Klass, in Internet Adult Film Database. URL consultato l'11 giugno 2010.
  3. ^ Tristan Taormino, Porn Stars in Love, Village Voice, 4 gennaio 2005. URL consultato il 19 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 10 dicembre 2009).
  4. ^ Tristan Taormino, Bottoms Up, Village Voice, 11 marzo 2003. URL consultato il 19 dicembre 2009.
  5. ^ a b c Susannah Breslin, Extreme porn crackdown, Salon, 12 luglio 2001. URL consultato il 19 dicembre 2009.
  6. ^ a b c d Alisha Klass interview, Adult DVD Talk, 2001. URL consultato il 19 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 29 gennaio 2007).
  7. ^ Jack Mathews, Michelle Megna e Lewis Beale, FLICK'S WEB SITE PORN TO BE WILD, New York Daily News, 12 aprile 2001. URL consultato il 19 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 18 settembre 2009).
  8. ^ a b c XRCO past winners, su bwdl.net. URL consultato il 2 gennaio 2008.
  9. ^ a b c AVN AWARD WINNERS 1999, su avnawards.avn.com. URL consultato l'11 giugno 2010.
  10. ^ Adult Video Awards, su canbest.com. URL consultato il 2 gennaio 2008.
  11. ^ AVN AWARD WINNERS 2000, su avnawards.avn.com. URL consultato l'11 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2010).
  12. ^ a b c AVN 2000 Nominations, AVN. URL consultato il 24 novembre 2008 (archiviato dall'url originale il 23 gennaio 2000).
  13. ^ AVN AWARD WINNERS 2001, su avnawards.avn.com. URL consultato l'11 giugno 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]