Maurizio Milan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maurizio Milan

Maurizio Milan (Mirano, 21 luglio 1952) è un ingegnere italiano.

Collabora con architetti di fama internazionale come Gerkan, Marg and Partners, Arata Isozaki, Rem Koolhaas, Herzog & de Meuron, Michele De Lucchi[1][2][3], Matteo Thun, Bolles+Wilson, Mario Cucinella, Jean-Michel Wilmotte. Consulente di Renzo Piano[4][5][6][7][8][9][10][11], partecipa alla realizzazione di molti progetti del progettista genovese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la laurea, ottenuta a Padova nel 1977, inizia il suo percorso professionale con esperienze progettuali di strutture prefabbricate in calcestruzzo e in acciaio. È stato fondatore di “Favero & Milan ingegneria S.p.A.” dalla quale è uscito nel 2013 e ha costituito la società “Milan Ingegneria S.r.l.” nell'ambito della quale ora opera. La sua esperienza spazia dall'ingegneria strutturale al controllo della realizzazione, dalla gestione economica a quella ambientale, dall'idea di progetto fino alla consegna dell'opera all'utente finale. Partecipa alla progettazione e realizzazione di numerosi interventi in Italia e all'estero, collaborando con importanti architetti per oltre 1000 progetti. È stato titolare di Cattedra nel Master di Specializzazione post laurea in ingegneria strutturale al Politecnico di Milano e dal 2007 è docente di progettazione strutturale presso l'Istituto Universitario di Architettura di Venezia. Nel corso del 2013 e 2014 è stato tutor nel "Progetto Giovani G124"[12][13] dell'architetto Renzo Piano Senatore[14]. Fa parte del gruppo di lavoro del progetto "Casa Italia", avviato dal Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni l'8 aprile 2017, allo scopo di determinare i criteri di prevenzione e di salvaguardia del patrimonio edilizio e infrastrutturale italiano, durante i fenomeni calamitosi con particolare riferimento agli eventi sismici.

Filosofia operativa[modifica | modifica wikitesto]

Il filo conduttore dell'attività di Maurizio Milan può essere sintetizzato con un motto: “Soluzioni semplici ai problemi complessi”, la sperimentazione e la ricerca hanno caratterizzato la sua attività, per cercare di dare risposte strutturali coerenti con il progetto architettonico e rigorose dal punto di vista della sicurezza e della funzionalità. Nonostante la sua prevalente vocazione di strutturista, tende fin dai primi anni a interpretare l'intimo nesso fra progettazione architettonica, soluzione strutturale e funzionalità distributiva ed economica.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Michele De Lucchi. Il ponte della Pace, Tbilisi, Georgia. Ediz. italiana e inglese Hardcover – January 1, 2011 by Milan Maurizio
  2. ^ Triennale Design Museum - Michele De Lucchi, su archinfo.it. URL consultato il 21 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2013).
  3. ^ Come sarà il museo Archiviato il 14 ottobre 2013 in Internet Archive.
  4. ^ Repubblica.it - Ecco la pala eolica di Piano
  5. ^ Vitra.com - A cabin designed by Renzo Piano and RPBW for Vitra Archiviato il 24 dicembre 2013 in Internet Archive.
  6. ^ Iltirreno.it - Pala eolica mini e mimetica c'è la firma di Renzo Piano
  7. ^ Ilgiornale.it - Venezia, nasce fondazione Vedova
  8. ^ Renzo Piano: Diogene
  9. ^ Mini eolico, la nuova turbina di Renzo Piano
  10. ^ Ilsole24ore.it - La libellula di Renzo Piano: bella e buona per catturare il vento
  11. ^ euro-inox.org - Stadio San Nicola Archiviato il 24 settembre 2015 in Internet Archive.
  12. ^ Renzo Piano nomina i giovani architetti che rivoluzioneranno l'Italia | Design Fanpage
  13. ^ Sito ufficiale del progetto G124, su renzopianog124.com. URL consultato il 10 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2014).
  14. ^ senato.it - Scheda di attività di Renzo PIANO - XVII Legislatura
  15. ^ Copia archiviata, su euro-inox.org. URL consultato il 29 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  16. ^ [1] Award
  17. ^ Ecco la pala eolica di Piano energia verde per il porto - Genova - Repubblica.it
  18. ^ Vitra | Diogene: A cabin designed by Renzo Piano and RPBW for Vitra Archiviato il 24 dicembre 2013 in Internet Archive.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]