Mateusz Kowalczyk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mateusz Kowalczyk
Mateusz Kowalczyk Roland Garros 2013.jpg
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 193 cm
Peso 85 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 0-0
Titoli vinti 0
Miglior ranking 694º (12 ottobre 2009)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 4-7
Titoli vinti 1
Miglior ranking 82º (19 luglio 2010)
Ranking attuale 104º (30 settembre 2014)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros 1T (2010)
Regno Unito Wimbledon 1T (2010, 2013)
Stati Uniti US Open
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 24 marzo 2011

Mateusz Kowalczyk (Chrzanów, 3 maggio 1987) è un tennista polacco. Raggiunge il suo best ranking in singolare il 12 ottobre 2009 con la 694º posizione, mentre nel doppio divenne, il 19 luglio 2010, l'82º del ranking ATP.

In doppio, ha ottenuto la vittoria finale in cinque tornei challenger e otto futures. In coppia con il connazionale Tomasz Bednarek ha raggiunto la finale del Serbia Open 2010, torneo ATP con un montepremi di 450.000 dollari. In quell'occasione furono sconfitti dal messicano Santiago González e dallo statunitense Travis Rettenmaier con il punteggio di 7-66, 6-1.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (1)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 13 luglio 2014 Germania Mercedes Cup, Stoccarda Terra rossa Nuova Zelanda Artem Sitak Spagna Guillermo García López
Austria Philipp Oswald
2-6, 6-1, [10-7]

Finali Perse (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (1)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 14 luglio 2013 Germania Mercedes Cup, Stoccarda Terra battuta Polonia Tomasz Bednarek Argentina Facundo Bagnis
Brasile Thomaz Bellucci
6-2, 4-6, [9-11]

Tornei minori[modifica | modifica wikitesto]

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (24)[modifica | modifica wikitesto]
Legenda
Challenger (8)
Futures (16)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 11 agosto 2007 Polonia Miedzynarodowy Memorial Marka Wlodarczyka, Olsztyn Terra battuta Polonia Blazej Koniusz Polonia Dawid Celt
Polonia Marcin Gawron
6-3, 6-2
2. 1º settembre 2007 Polonia Opole Cup, Opole Terra battuta Polonia Blazej Koniusz Monaco Benjamin Balleret
Francia Clément Morel
6-1, 6-1
1. 22 giugno 2008 Polonia Polska Energia Open, Bytom Terra battuta Polonia Marcin Gawron Australia Raphael Durek
Polonia Blazej Koniusz
6-4, 3-6, [10-7]
3. 23 agosto 2008 Polonia Marek Wlodarczyk Memorial, Olsztyn Terra battuta Polonia Jerzy Janowicz Polonia Andrzej Grusiecki
Polonia Andriej Kapaś
6-1, 6-4
4. 5 ottobre 2008 Messico Copa Honda Tec, Monterrey Cemento Polonia Marcin Gawron Stati Uniti James Ludlow
Francia Antoine Tassart
2-6, 6-4, [10-5]
5. 9 maggio 2009 Rep. Ceca SD Tour, Teplice Terra battuta Russia Andrej Kuznecov Rep. Ceca Michal Tabara
Rep. Ceca Roman Vogeli
4-6, 7-65, [10-8]
6. 23 maggio 2009 Polonia Poland Katowice Futures, Katowice Terra battuta Polonia Jerzy Janowicz Russia Denis Macukevič
Russia Valery Rudnev
6-3, 6-3
7. 8 agosto 2009 Slovacchia Miroplast Open, Stupava Terra battuta Polonia Grzegorz Panfil Austria Richard Ruckelshausen
Austria Bertram Steinberger
6-4, 7-66
2. 20 settembre 2009 Polonia Pekao Open, Stettino Terra battuta Polonia Tomasz Bednarek Ucraina Aleksandr Dolhopolov
Ucraina Artem Smirnov
6-3, 6-4
3. 11 ottobre 2009 Spagna Open Tarragona Costa Daurada, Tarragona Terra battuta Polonia Tomasz Bednarek Italia Flavio Cipolla
Italia Alessandro Motti
6-1, 6-1
4. 25 ottobre 2009 Brasile Cyclus Open de Tenis, Florianópolis Terra battuta Polonia Tomasz Bednarek Spagna Daniel Gimeno Traver
Spagna Pere Riba
6-1, 6-4
5. 18 aprile 2010 Italia Rai Open, Roma Terra battuta Polonia Tomasz Bednarek Sudafrica Jeff Coetzee
Stati Uniti Jesse Witten
6-4, 7-64
8. 21 agosto 2010 Polonia Marek Wlodarczyk Memorial Olsztyn, Olsztyn Terra battuta Polonia Grzegorz Panfil Polonia Rafal Gozdur
Polonia Mateusz Szmigiel
6-4, 6-3
6. 9 ottobre 2011 Italia Sicilia Classic, Palermo Terra battuta Polonia Tomasz Bednarek Bielorussia Aljaksandr Bury
Bielorussia Andrėj Vasileŭski
6-2, 6-4
7. 17 giugno 2012 Slovacchia Kosice Open, Košice Terra battuta Polonia Tomasz Bednarek Bielorussia Uladzimir Ihnacik
Bielorussia Andrėj Vasileŭski
6-2, 5-7, [14-12]
8. 1 luglio 2012 Germania Marburg Open, Marburgo Terra battuta Rep. Ceca David Škoch Russia Denis Mazukewitsch
Germania Mischa Zverev
6-2, 6-1
9. 7 luglio 2012 Germania Nord LB Open, Braunschweig Terra battuta Polonia Tomasz Bednarek Finlandia Harri Heliövaara
Ucraina Denys Moltschanow
7-5, 6-71, [10-8]
10. 6 luglio 2013 Germania Nord LB Open, Braunschweig Terra battuta Polonia Tomasz Bednarek Svezia Andreas Siljeström
Slovacchia Igor Zelenay
6-2, 7-64
11. 17 maggio 2015 Germania Intersport Heilbronn Open, Heilbronn Terra battuta Slovacchia Igor Zelenay Germania Dominik Meffert
Germania Tim Pütz
6-4, 6-3
12. 12 giugno 2015 Rep. Ceca ECM Prague Open, Praga Terra battuta Slovacchia Igor Zelenay Venezuela Roberto Maytín
Messico Miguel Ángel Reyes Varela
6-2, 7-65
13. 19 luglio 2015 Polonia Poznań Porsche Open, Poznań Terra battuta Russia Michail Elgin Cile Julio Peralta
Stati Uniti Matt Seeberger
3-6, 6-3, [10-6]
14. 4 ottobre 2015 Italia BFD Energy Challenger, Roma Terra battuta Polonia Tomasz Bednarek Spagna Íñigo Cervantes
Paesi Bassi Mark Vervoort
6-2, 6-1
15. 23 ottobre 2016 Francia Brest Challenger, Brest Cemento Paesi Bassi Sander Arends Svizzera Marco Chiudinelli
Italia Luca Vanni
6-72, 6-3, [10-5]
16. 24 giugno 2017 Slovacchia Poprad-Tatry ATP Challenger Tour, Poprad Terra battuta Germania Andreas Mies Svizzera Luca Margaroli
Austria Tristan-Samuel Weissborn
6-3, 7-63

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]