Macroregione alpina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Macroregione alpina, ufficialmente EUSALP (EU Strategy for the Alpine region)[1], è un accordo siglato il 18 ottobre 2013 a Grenoble, Francia tra le varie 48 regioni e province autonome che si trovano attorno alla catena alpina.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il processo di formazione di una strategia macroregionale europea cominciò il 29 giugno 2012, giorno in cui venne sancita ufficialmente a Bad Ragaz, Svizzera, la nascita e l'avviamento dell'iniziativa.

Il 18 ottobre 2013 a Grenoble si sono ritrovati i rappresentanti delle regioni confinanti con la catena e hanno stabilito tre punti fondamentali dell'organizzazione:

  • "Developing Alps", Assicurare una crescita sostenibile e promuovere la piena occupazione, la competitività e l'innovazione consolidando e diversificando specifiche attività economiche puntando alla cooperazione tra aree montane e aree urbane
  • "Connecting Alps" Promuovere uno sviluppo territoriale basato su una mobilità sostenibile, una rafforzata cooperazione accademica, lo sviluppo di servizi, una politica di trasporti e infrastrutture per la comunicazione
  • Protecting Alps" Promuovere una gestione sostenibile dell'energia e delle risorse naturali e culturali e la protezione ambientale

Membri[modifica | modifica wikitesto]

L'EUSALP riguarda 7 nazioni e 48 Regioni, non tutte membri dell'Unione europea.

Membri UE[modifica | modifica wikitesto]

I membri UE con le rispettive regioni e cantoni aderenti all'EUSALP sono: Austria, Francia, Germania, Italia e Slovenia.

Stati Regioni
Austria Austria Burgenland Burgenland
Carinzia Carinzia
Bassa Austria Bassa Austria
Alta Austria Alta Austria
Salisburghese Salisburghese
Stiria Stiria
Tirolo Tirolo
Vorarlberg Vorarlberg
Vienna Vienna
Francia Francia Franca Contea Franche-Comté.svg
Provenza-Alpi-Costa Azzurra Flag of Provence-Alpes-Cote dAzur.svg
Rodano-Alpi Flag of Rhône-Alpes.svg
Germania Germania Baden-Württemberg Flag of Baden-Württemberg.svg
Baviera Flag of Bavaria (lozengy).svg
Italia Italia Provincia autonoma di Bolzano Flag of South Tyrol.svg
Friuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia
Liguria Liguria
Lombardia Lombardia
Piemonte Piemonte
Provincia autonoma di Trento Flag of Trento Province.png
Valle d'Aosta Valle d'Aosta
Veneto Veneto
Slovenia Slovenia

Membri extra UE[modifica | modifica wikitesto]

I non appartenenti all'UE con i rispettivi cantoni aderenti all'EUSALP sono: Liechtenstein e Svizzera

Stati Cantoni
Liechtenstein Liechtenstein
Svizzera Svizzera Appenzello Esterno Appenzell AR.png
Appenzello Interno Wappen Appenzell Innerrhoden matt.svg
Argovia Wappen Aargau matt.svg
Basilea Campagna Coat of arms of Kanton Basel-Landschaft.svg
Basilea Città Wappen Basel-Stadt matt.svg
Berna Wappen Bern matt.svg
Friburgo Wappen Freiburg matt.svg
Ginevra Wappen Genf matt.svg
Giura Wappen Jura matt.svg
Glarona Wappen Glarus matt.svg
Grigioni Wappen Graubünden matt.svg
Lucerna Wappen Luzern matt.svg
Neuchâtel Wappen Neuenburg matt.svg
Nidvaldo Wappen Nidwalden matt.svg
Obvaldo Wappen Obwalden matt.svg
San Gallo Coat of arms of canton of St. Gallen.svg
Sciaffusa Wappen Schaffhausen matt.svg
Soletta Wappen Solothurn matt.svg
Svitto Wappen des Kantons Schwyz.svg
Ticino Wappen Tessin matt.svg
Turgovia Wappen Thurgau matt.svg
Uri Wappen Uri matt.svg
Vallese Wappen Wallis matt.svg
Vaud Wappen Waadt matt.svg
Zugo Wappen Zug matt.svg
Zurigo Wappen Zürich matt.svg

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) EUSALP, su www.alpine-region.eu. URL consultato il 10 marzo 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]