Euroregione Alpi-Mediterraneo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eurorregión Alpes-Mediterráneo.png
Carta dell'Euroregione Alpi-Mediterraneo

L'Euroregione Alpi-Mediterraneo[1] (Eurorégion Alpes-Méditerranée in francese), in sigla AlpMed, è una porzione di territorio europeo a cavallo tra la Francia e l'Italia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'euroregione ha origine dal protocollo d'intesa del 18 luglio 2006, firmato a Torino, a Villa Gualino, dai presidenti di Piemonte, Mercedes Bresso, Valle d'Aosta, Luciano Caveri, Provenza-Alpi-Costa Azzurra, Michel Vauzelle, Rhône-Alpes, Jean-Jack Queyranne e dall'assessore alla Pianificazione territoriale e Urbanistica della Liguria, Carlo Ruggeri; in seguito, il 10 ottobre 2007 le cinque Regioni hanno siglato il documento ufficiale che ha sancito la nascita dell'ente.[2]

La presidenza dell'Euroregione è a rotazione. La sede è stata inaugurata a Bruxelles il 31 gennaio 2008, in rue du Trône n. 62.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

L'Euroregione è una struttura di cooperazione transnazionale in ambito UE costituita da:

La superficie è di circa 110.000 km², con 17 milioni di abitanti.

Tematiche[modifica | modifica wikitesto]

Ogni Regione è responsabile di almeno un settore tematico:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dicitura riportata anche nella forma di Alpi Mediterraneo (o Alpes Méditerranée), senza trattino.
  2. ^ Euroregione Alpi-Mediterraneo. Un accordo di cooperazione tra le Camere di commercio

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]