MIAT Mongolian Airlines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
MIAT Mongolian Airlines
Logo
Stato Mongolia Mongolia
Fondazione 1956
Sede principale Ulaanbaatar
Settore trasporti
Prodotti trasporti aerei
Sito web
MIAT Mongolian Airlines
Compagnia aerea di bandiera
Codice IATA OM
Codice ICAO MGL
Identificativo di chiamata Mongol Air
Descrizione
Hub Aeroporto di Ulan Bator-Gengis Khan
Azienda
Fondazione 1956
Stato Mongolia Mongolia
Sede Ulan Bator
Sito web
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La MIAT Mongolian Airlines è una compagnia aerea di bandiera con sede all'aeroporto di Ulaanbaatar (Mongolia). Fu fondata nel 1956.

Strategia[modifica | modifica wikitesto]

La MIAT Mongolian Airlines opera con voli nazionali e internazionali che hanno come base l'Aeroporto Internazionale Chinggis Khaan (ULN).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La MIAT fu fondata nel 1956 e fu conosciuta anche con il nome di Air Mongol o Mongolian Airlines. Iniziò l'attività grazie all'aiuto della Aeroflot. Il volo inaugurale avvenne nel luglio 1956 con un Antonov An-2 da Ulaanbaatar a Irkutsk. La compagnia utilizzo anche DC-3 (Li-2s) per voli internazionali con destinazione Pechino e Mosca. Negli anni sessanta-settanta la compagnia utilizzò degli Antonov An-24. Il primo Tupolev Tu-154 fu introdotto alla fine degli anni '70. Nel 1992 fu acquistato dalla Korean Air un Boeing 727-200, seguito da un altro nel 1994. Successivamente furono acquistati un Airbus A310 e un Boeing 737. A partire dalla fine del 2003 tutti gli Antonov della MIAT furono ceduti ed andarono a formare la compagnia aerea Aero Mongolia.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Boeing 767-300ER nella livrea attuale della MIAT Mongolian Airlines.
Un Antonov An-26 nella livrea storica della MIAT Mongolian Airlines.
Un Airbus A310 nella livrea storica della MIAT Mongolian Airlines
Un Boeing 737-800 nella livrea storica della MIAT Mongolian Airlines

La flotta della MIAT consiste dei seguenti aerei (maggio 2013):

Aeromobile #
Boeing 737-800 2
Boeing 767-300ER 3

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Voli nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Mongolia Mongolia
  • Ulan Bator-Gengis Khan Hub
  • Altai
  • Arvagkheer
  • Baruun
  • Dalanzadgad
  • Hovd
  • Hovd Bulgan
  • Murun
  • Tosontzengel
  • Ulgll
  • Ulaangom
  • Uliastai

Voli internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Cina Cina
Corea del Sud Corea del Sud
Seul (Incheon International Airport)
Germania Germania
Giappone Giappone
Italia Italia
Russia Russia

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]