Lydia Mancinelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lydia Mancinelli nelle vesti di Santa Margherita in Nostra Signora dei Turchi (1968)

Lydia Mancinelli (Roma, dicembre 1936) è un'attrice italiana, ricordata perlopiù legata al cinema e al teatro di Carmelo Bene.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Partecipò a tutti i lungometraggi di Carmelo Bene (escluso Capricci): Nostra Signora dei Turchi, Don Giovanni, Salomè e Un Amleto di meno. Il suo esordio fu a teatro con La storia di Sawney Bean del '64. Era da poco che conosceva Carmelo a cui si era legata sentimentalmente. Bene però evitava di farla partecipare in ruoli negativi o grotteschi e comunque non la faceva mai morire in scena, proprio perché la considerava una donna troppo solare e intelligente ma non abbastanza stupida (non nel senso comune del termine), per essere proposta in altri ruoli. Infatti Lydia la vediamo sempre in ruoli impeccabili, lirici, con un certo contegno, come Santa Margherita in Nostra Signora dei Turchi, il fantasma di Astarte nel Manfred, ecc.. Non la troviamo per esempio nell'Otello, dato che Desdemona come personaggio, secondo Bene, non le si addiceva affatto. Nel teatro beniano la troviamo dunque in:

Lydia Mancinelli non era soltanto attrice ma anche autista e manager di Carmelo Bene; si assumeva inoltre di persona le beghe delle pratiche legali. Lo stesso Bene nella sua Vita nel ricordarla non fa che elogiarla per le sue doti che vanno ben al di là della semplice e stucchevole donna-amante "per amor dell'arte", confidando poi che se non fosse stato per lei certamente avrebbe con molta probabilità abbandonato definitivamente il teatro.[1] In Sono apparso alla Madonna, Bene dedica a Lydia Mancinelli un'intera sezione: Incomprensione.[2] Il loro rapporto sentimentale e al contempo artistico durò per più di 15 anni.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità SBN: IT\ICCU\UFIV\160603