Luciano Degara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luciano Degara
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centravanti
Ritirato 1946
Carriera
Squadre di club1
1930-1933 Pro Vercelli 21 (4)
1933-1934 Vigevanesi 8 (3)
1934-1936 Pro Vercelli 28 (7)
1936-1937 Pistoiese 8 (1)
1937-1941 Biellese 90 (68)
1941-1943 Parma 43 (52)[1]
1943-1944 Piacenza 6 (1)
1945-1946 non conosciuta Gattinara ? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Luciano Degara (Vercelli, 7 settembre 1912Vercelli, 9 gennaio 1992[2].) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Crebbe nel vivaio della Pro Vercelli, con cui esordì in Serie A il 14 dicembre 1930 nella vittoria per 3-1 sul campo del Modena, mettendo a segno anche il suo primo gol; nella stagione di esordio collezionò altre 5 presenze. Rimase in Piemonte fino al 1936, totalizzando 47 presenze e 11 reti, con l'intermezzo di una stagione in Serie B nel Vigevanesi.

Lasciata la Pro Vercelli, militò per una stagione nella Pistoiese, in Serie C, ma fu poco impiegato. Si trasferì quindi alla Biellese, sempre nella terza serie, e vi rimase per quattro stagioni mettendo a segno 68 reti. Nel 1941 passò al Parma[3], con cui fu protagonista di due campionati di vertice che però non portarono alla promozione in Serie B[4]. Nella prima stagione realizza 28 reti in altrettante partite[5]; nella seconda mette a segno 24 reti in 16 partite di campionato, a cui aggiunge 8 reti nel girone promozione[6].

Concluse la carriera militando per alcuni mesi nel Piacenza[7], nella terza serie del campionato di guerra 1944, e poi nel Gattinara[8].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Parma: 1942-1943

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 54 (60) se si comprende il girone promozione del campionato 1942-1943.
  2. ^ Pro in lutto per la morte di Degara, da La Stampa di Vercelli del 12 gennaio 1992, p. 36
  3. ^ Agendina del Calcio Barlassina 1941-1942, pag.126
  4. ^ Storia del Parma Calcio Storiadelparmacalcio.com
  5. ^ Stagione 1941-1942 Parma1913.com
  6. ^ Stagione 1942-1943 Parma1913.com
  7. ^ Rosa 1943-1944 Storiapiacenza1919.it
  8. ^ Liste di trasferimento, Il Corriere dello Sport, 28 agosto 1946

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Dario Marchetti (a cura di), Luciano Degara, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.