Linea S2 (S-Bahn di Berlino)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Linea S2
S-Bhf Buckower-Chaussee 1998-01-18.jpg
Treno in sosta alla fermata di Buckower Chaussee nel 1998
CittàBerlino
InizioBlankenfelde
FineBernau bei Berlin
Inaugurazione1984
GestoreS-Bahn Berlin GmbH
Vecchi gestoriBVG (1984-1994)
Lunghezza46,4 km
TipoS-Bahn
Scartamento1435 mm
Elettrificazione750 V =
(a terza rotaia)
S-Bahn Berlin - Netzplan.png
Trasporto pubblico

La linea S2 è una delle 15 linee della rete della S-Bahn di Berlino. Lunga 46,4 km, serve 28 stazioni, e con le linee S1 e S25 i collegamenti nord-sud della capitale tedesca. Il capolinea nord è costituito dalla stazione di Bernau bei Berlin in Brandeburgo e quello sud da quella di Blankenfelde.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La linea S2 – allora corrente fra la stazione dell'Anhalt e Lichtenrade – venne attivata il 9 gennaio 1984 ed esercita dalla società cittadina di trasporti BVG in sostituzione del servizio S-Bahn della Deutsche Reichsbahn.[1]

Già il successivo 1º maggio fu possibile prolungare la linea verso nord, dalla stazione dell'Anhalt a Gesundbrunnen percorrendo il tunnel nord-sud;[2] infine, il 1º ottobre la linea venne ulteriormente prolungata verso nord, da Gesundbrunnen a Frohnau.[2]

Dal 1º gennaio 1994 l'esercizio delle linee S-Bahn della BVG venne assunto dalla nuova società S-Bahn Berlin GmbH, interamente posseduta dalla Deutsche Bahn.[3]

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La linea S2 percorre diverse linee ferroviarie:

Cadenze orarie[modifica | modifica wikitesto]

Tratto Ramo Cadenza oraria (min) Fermate Percorso (km) Tempo (min)
Bernau-Blankenfelde W (Wulf) 20 28 46,4 69
Buch-Lichtenrade WI (Wespe) 20 22 32,5 50

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bley (2003), p. 42.
  2. ^ a b Bley (2003), p. 43.
  3. ^ Bley (2003), p. 53.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Peter Bley, Berliner S-Bahn, 8ª ed., Düsseldorf, Alba, 2003, ISBN 3-87094-363-7.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]