Licenza di guida

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il documento sul permesso di guidare, vedi Patente di guida.
Licenza di guida
LicenzaDiGuidaFilm.png
Una scena del film
Titolo originaleLicense to Drive
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1988
Durata88 min
Rapporto1,85:1
Generecommedia
RegiaGreg Beeman
SceneggiaturaNeil Tolkin
ProduttoreJohn Davis, Andrew Licht, Jeffrey A. Mueller
Casa di produzione20th Century Fox
FotografiaBruce Surtees
MontaggioWendy Greene Bricmont, Stephen Semel
MusicheJay Ferguson
ScenografiaLawrence G. Paull
CostumiHilary Wright
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Licenza di guida (License to Drive) è un film del 1988 diretto da Greg Beeman.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Les è un ragazzo di 16 anni che desidera tanto avere la patente per divertirsi con i suoi amici Dean e Charles e per poter uscire con la bella Mercedes, una ragazza di cui si è invaghito. Al momento dell'esame teorico però, Les si lascia prendere dall'agitazione e fallisce la prova, facendo troppi errori. Allora per la rabbia, provoca involontariamente un black-out ai computer. Ritenendo i risultati irreperibili, Les viene ammesso all'esame pratico in quanto la sua sorella gemella, l'unica ad aver finito il test prima del black out, ha ottenuto un punteggio perfetto (in realtà Les e sua sorella non potrebbero essere più diversi). Nonostante gli capiti un odioso ed esigente esaminatore dai modi militari, Les riesce a superare l'esame. Al momento di ritirare la patente però, il risultato del suo esame teorico viene recuperato e Les viene quindi bocciato. Tornato a casa, non ha il coraggio di dirlo ai genitori e ai suoi amici, ma sua madre trova nei suoi pantaloni il documento che attesta il fallimento dell'esame. Les è perciò appiedato per due settimane.

Quella sera però Mercedes telefona a Les, chiedendogli di uscire con lei. Lui allora prende di nascosto la preziosa Cadillac di suo nonno, che ha preso in prestito la BMW del padre, e porta Mercedes in un locale, dove non riesce nemmeno a entrare. Avendo lasciato l'auto in sosta vietata poi, Les è costretto a dare tutti i soldi che ha in tasca al conducente del carro attrezzi, pur di non farla portare via. Più tardi Les e Mercedes si appartano in cima ad una collina, i due ballano sul cofano dell'auto ammaccandolo e la ragazza, che aveva bevuto troppo, crolla. Les porta l'auto dall'amico Dean che gliela ripara e poi lo convince ad andare a fare un giro tutti insieme. I ragazzi passano poi una serata piena di disavventure, tra cui un'uscita di strada con lo schianto evitato per miracolo, un fuga da altri ragazzi davanti a un fast food per evitare una rissa, un controllo da parte della polizia miracolosamente evitato ed infine, un ubriacone sale sulla loro auto per sbaglio guidando in modo terribile, mentre i ragazzi sono costretti a inseguirlo. Alla fine della serata, l'auto è piena di danni.

Les rientra a casa all'alba, proprio mentre la madre è in travaglio. Il padre dopo aver visto in che condizioni è la macchina è furioso ma non ha tempo da perdere e non può neanche guidare perché la donna lo vuole seduto accanto a lei: decidono quindi di far guidare comunque Les. L'auto è talmente danneggiata che l'unica marcia ad inserirsi e la retromarcia. Ciononostante Les riesce a raggiungere l'ospedale guidando al contrario. Appena sono scesi, l'auto viene definitivamente distrutta da un'enorme trave caduta da una gru.

Quando il nonno torna e vede la sua preziosa auto distrutta si mette inaspettatamente a ridere, infatti anche lui ha distrutto la BMW che gli avevano prestato. Il padre dice a Les che la BMW ora è tutta sua, ma lui la rifiuta a sale sulla Golf cabriolet di Mercedes, venuta a prenderlo, senza patente.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema