Lajos Sătmăreanu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lajos Sătmăreanu
Lajos Sătmăreanu.jpg
Nazionalità Romania Romania
Altezza 185 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1977
Carriera
Squadre di club1
1962-1963 Verde e Bianco (Strisce)2.png Crişana Oradea 1 (0)
1963-1964 Flamura Roșie Arad ? (?)
1964-1965 ASA Târgu Mureș ? (?)
1965-1975 Steaua Bucarest 271 (11)
1975-1976 Bihor Oradea 14 (1)
1976-1977 Progresul Bucarest 20 (0)
Nazionale
1967-1973 Romania Romania 44 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Lajos Sătmăreanu (Salonta, 21 febbraio 1944) è un ex calciatore rumeno, di ruolo terzino destro.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili della squadra della sua città natale, il Recolta Salonta, fa il suo esordio nella massima divisione nel 1963 nel Crişana Oradea, con una presenza che rimase però isolata.

Ceduto al Flamura Roşie Arad in seconda divisione, vi rimane un anno per poi passare, la stagione successiva, all'ASA Târgu Mureş, sempre in seconda divisione.

La svolta della sua carriera avvenne alla fine della stagione 1964-1965, quando venne ingaggiato dalla Steaua Bucarest, con la quale disputò dieci stagioni, collezionando ben 271 presenze con 11 reti e contribuendo alla vittoria nel campionato 1967-1968 e di cinque coppe di Romania (1965-1966, 1966-1967, 1968-1969, 1969-1970 e 1970-1971)[1].

Terminata l'attività di atleta con una stagione al FC Bihor Oradea ed un'ultima al Progresul Bucarest, ha iniziato una nuova carriera come allenatore dei settori giovanili.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale, Sătmăreanu collezionò 44 presenze, facendo parte della spedizione al Mondiale del 1970 in Messico.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Steaua Bucarest: 1967-1968
Steaua Bucarest: 1965-1966, 1966-1967, 1968-1969, 1969-1970, 1970-1971

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Statistiche su Romaniansoccer.com, su romaniansoccer.ro. URL consultato il 1º luglio 2010.