Lagginhorn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lagginhorn
Fletschhorn Lagginhorn.jpg
Il Fletschhorn (a sinistra) ed il Lagginhorn (a destra) visti da Saas-Fee
StatoSvizzera Svizzera
CantoneVallese Vallese
Altezza4 010 m s.l.m.
Prominenza511 m
CatenaAlpi
Coordinate46°09′25.99″N 8°00′10.98″E / 46.15722°N 8.00305°E46.15722; 8.00305Coordinate: 46°09′25.99″N 8°00′10.98″E / 46.15722°N 8.00305°E46.15722; 8.00305
Data prima ascensione26 agosto 1856
Autore/i prima ascensioneEdward Levi Ames, Franz Andenmatten e Johann Josef Imseng
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Svizzera
Lagginhorn
Lagginhorn
Mappa di localizzazione: Alpi
Lagginhorn
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi occidentali
Grande SettoreAlpi Nord-occidentali
SezioneAlpi Pennine
SottosezioneAlpi del Mischabel e del Weissmies
SupergruppoCatena del Weissmies
GruppoGruppo del Weissmies
SottogruppoCatena Weissmies-Lagginhorn-Fletschhorn
CodiceI/B-9.V-C.6.a

Il Lagginhorn (4.010 m s.l.m.) è una vetta alpina svizzera delle Alpi Pennine che si trova nella Catena del Weissmies.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il versante ovest della montagna.
La croce di vetta.

Si trova tra la Saastal e la val Divedro che conduce al passo del Sempione. A sud della montagna si trova la Weissmies mentre a nord il Fletschhorn.

La montagna si presenta come una lunga cresta orientata da nord a sud. A sud il Lagginjoch (3.499 m) la separa dalla Weissmies mentre a nord il Fletschjoch (3.688 m) divide dal Fletschhorn. Verso ovest si prolunga inoltre una notevole cresta.

La prima scalata[modifica | modifica wikitesto]

La montagna fu scalata per la prima volta il 26 agosto 1856 da E.L. Ames, Franz Andenmatten e Johann Josef Imseng.

Rifugi alpini[modifica | modifica wikitesto]

Per facilitare l'ascesa alla vetta e l'escursionismo di alta montagna ai piedi della montagna sorgono i seguenti rifugi alpini:

Salita alla vetta[modifica | modifica wikitesto]

La via normale di salita alla vetta parte dalla Weissmieshütte e si sviluppa lungo la cresta ovest. Viene classificata PD.

L'ascesa è possibile anche dalla cresta sud partendo dal Lagginjoch. Viene classificata AD-.

Inoltre in data 30 giugno 2013 i fratelli Federico e Nicolò Sanna hanno salito una via molto probabilmente nuova sulla parete est.

Tale via ha uno sviluppo di circa 800 metri, difficoltà fino al IV grado e pendenze fino a 80°; la difficoltà proposta è TD- ed il nome scelto è "Lockness couloir".

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]