Laboratorio chimico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Laboratorio di biochimica dell'università di Colonia (Germania).

Un laboratorio chimico è un locale adibito ad indagini chimiche di tipo analitico, ed in genere a preparazioni a scala di laboratorio di sostanze chimiche e miscele di esse.

Strumenti di un laboratorio chimico[modifica | modifica sorgente]

Di seguito viene riportata una classificazione di alcuni strumenti utilizzati in laboratorio chimico. Spesso si fa riferimento agli strumenti in vetro Pyrex[1] o vetro Duran o semplicemente in vetro indicandoli genericamente con il nome di vetreria.

Strumenti per la miscelazione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi miscelazione.

Strumenti per la separazione[modifica | modifica sorgente]

Altri:

  • Levigatore di Appiani
  • Levigatore di Andreasen

Reattori da laboratorio[modifica | modifica sorgente]

Strumenti di misurazione[modifica | modifica sorgente]

Altri:

Strumenti per lo scambio termico[modifica | modifica sorgente]

Strumenti per il trasferimento o il trattamento di sostanze[modifica | modifica sorgente]

Micropipette da laboratorio.

Strumenti per il supporto[modifica | modifica sorgente]

Altri strumenti[modifica | modifica sorgente]

Sistemi software[modifica | modifica sorgente]

Sicurezza in laboratorio[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Scienza della sicurezza.
Maschera a pieno facciale e guanti in lattice

Nei laboratori chimici possono essere presenti vari rischi, a seconda dei tipi di sostanze impiegate. Alcuni di questi pericoli possono essere: sostanze velenose o cancerogene, agenti infettivi (per esempio nei laboratori biochimici), miscele infiammabili, miscele esplosive, temperature elevate, e recipienti in pressione.

Nei laboratori dove possono sussistere condizioni di pericolo, devono essere adottate opportune misure di sicurezza. A tale scopo, esistono delle norme per minimizzare il rischio individuale, e devono essere utilizzati opportuni dispositivi di sicurezza per proteggere il laboratorio e le persone nelle vicinanze da eventuali danni e per intervenire in caso di emergenza.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Il vetro Pyrex è un vetro al boro, con aumentate caratteristiche termiche ed elettriche. Viene impiegato nella realizzazione della vetreria di laboratorio in quanto resiste bene agli shock termici.
  2. ^ Distillatore in corrente di vapore per la determinazione dell’acidità volatile nei vini.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: Il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia