La storia di Agnes Browne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La storia di Agnes Browne
La storia di Agnes Browne 001.jpg
Anjelica Huston e Marion O'Dwyer in una scena del film
Titolo originaleAgnes Browne
Lingua originaleinglese, francese
Paese di produzioneIrlanda, Stati Uniti d'America
Anno1999
Durata92 min
RapportoWidescreen
Generecommedia, drammatico
RegiaAnjelica Huston
SoggettoBrendan O'Carroll
SceneggiaturaJohn Goldsmith, Brendan O'Carroll
ProduttoreAnjelica Huston, Arthur Lappin, Paul Myler, Jim Sheridan, Greg Smith
Produttore esecutivoGerry Browne, Laurie Mansfield, Morgan O'Sullivan, Tom Palmieri, Rod Stoneman
Casa di produzioneHell's Kitchen Films, October Films
Distribuzione in italianoIstituto Luce
FotografiaAnthony B. Richmond
MontaggioÉva Gárdos
MusichePaddy Moloney
ScenografiaDavid Brockhurst
CostumiJoan Bergin
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La storia di Agnes Browne (Agnes Browne) è un film del 1999 diretto ed interpretato da Anjelica Huston, tratto dal libro Agnes Browne mamma di Brendan O'Carroll.

Il film ha partecipato alla 52ª edizione del Festival di Cannes nella selezione Quinzaine des Réalisateurs.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nella Dublino del 1967, l'improvvisa scomparsa del marito sconvolge emozionalmente ed economicamente Agnes Browne ed i suoi sette figli, di età tra 2 e 14 anni. Per far tornare i conti e affrontare la sua tetra esistenza, Agnes deve prendere i soldi in prestito da usurai senza scrupoli e mantenersi vendendo frutta e verdura al mercato all'aperto in Moore Street, dove passa grande parte del suo tempo insieme alla sua migliore amica, Marion, la quale la incoraggia a superare le difficoltà.

Desiderando sfuggire al grigiore della propria vita, anche solo per poco, Agnes sogna di trovare abbastanza soldi per poter andare al concerto di Tom Jones. Il sogno di Agnes si realizza quando Marion acquista di nascosto due biglietti e glieli regala. Agnes accetta anche la proposta di uscire con un panettiere francese che la corteggia. I suoi bambini mettono insieme i loro risparmi per comprarle un abito nuovo da indossare al primo appuntamento. E naturalmente, alla fine, la famiglia deve fare i conti con gli usurai.

Differenze con il libro[modifica | modifica wikitesto]

Nel libro il cantante ammirato da Agnes Browne è Cliff Richard. Inoltre nel film è stata aggiunta la storia degli usurai, non presenti nel libro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Quinzaine 1999, su quinzaine-realisateurs.com. URL consultato l'11 agosto 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema