L'inventore di favole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'inventore di favole
Titolo originaleShattered Glass
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2003
Durata95 min
Generebiografico, drammatico
RegiaBilly Ray
SoggettoBuzz Bissinger
SceneggiaturaBilly Ray
FotografiaMandy Walker
MontaggioJeffrey Ford
MusicheMychael Danna
ScenografiaFrançois Séguin, Pierre Perrault e François Senecal
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'inventore di favole (Shattered Glass) è un film del 2003 scritto e diretto da Billy Ray.

La sceneggiatura si basa su un articolo di Buzz Bissinger apparso su Vanity Fair nel settembre 1998.[1]

Il titolo originale inglese, Shattered Glass, gioca sul significato del cognome del giornalista "vetro", quindi "vetro in frantumi".

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film racconta la storia vera di Stephen Glass, che già a 23 anni entra nel New Republic e intraprende una rapida ascesa a suon di articoli spettacolari su comportamenti biasimevoli di esponenti politici alle convention, imprese di hacker e altro. Però un giornalista investigativo, Adam Peneberg, scopre numerose discrepanze nei suoi articoli e il direttore del giornale, Chuck Lane, s'impegna a verificarli, scoprendo che erano stati in gran parte o del tutto inventati.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema