KMail

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
KMail
software
Logo
KMail 1.13.5 su KDE 4.5
KMail 1.13.5 su KDE 4.5
GenereClient di posta
Sviluppatorecomunità KDE
Ultima versione1.13.6 (16 settembre 2014[senza fonte])
Sistema operativoUnix-like
LicenzaGNU GPL
(licenza libera)
Sito web

KMail è il programma per la gestione della posta elettronica nell'ambiente desktop KDE.

È stato sviluppato inizialmente da Stefan Taferner ed è ora sviluppato da un gruppo di sviluppatori che fanno capo a Ingo Klöcker e Dan Sanders.

Benché sia nato come un semplice programma di posta elettronica, e possa essere usato ancora in tal modo, è divenuto la base di Kontact, un programma integrato per la gestione della posta elettronica, dei calendari, dei messaggi Usenet e delle fonti di notizie RSS.

Gestisce le cartelle, il filtraggio dei messaggi, la ricezione e composizione dei messaggi in formato HTML ed i set di caratteri internazionali. Supporta IMAP, POP3 e mailbox locali per la posta in arrivo. Può inviare i messaggi tramite SMTP o sendmail.

Gestione spam[modifica | modifica wikitesto]

KMail utilizza due filtri speciali per fornire un accesso modulare ai programmi di filtraggio spam:k

  • Spedisci questa e-mail ad un programma permette di specificare qualsiasi programma, e quando questo filtro di Kmail è attivato, il programma sarà eseguito e gli sarà passato il contenuto dell'e-mail come standard input.
  • Passa questa e-mail ad un programma non spedisce solamente l'e-mail al programma specificato, ma rimpiazza l'e-mail con l'output del programma. Questo permette l'uso di sistemi come SpamAssassin che possono aggiungere le loro intestazioni ad un tratto di e-mail.

Questi filtri modulari possono essere combinati con filtri di testo per individuare (per esempio) e-mail che sono state contrassegnate da SpamAssassin cercando nelle intestazioni speciali che aggiunge.

Gestione della crittografia[modifica | modifica wikitesto]

KMail gestisce in modo integrato i messaggi OpenPGP e decifra automaticamente i messaggi dopo che l'utente ha fornito la password.

I messaggi cifrati vengono visualizzati circondati da un bordo blu, quelli che sono stati firmati digitalmente sono messi in evidenza da un bordo verde.

Gestione groupware[modifica | modifica wikitesto]

Quando è usato come componente della suite di programmi PIM Kontact, KMail può funzionare come un client groupware, e condividere liste di contatti, posta elettronica, calendari e annotazioni tra gli utenti.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]