Marble (KDE)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marble
software
Logo
Marble mostra la Terra in Vista satellitare
Marble mostra la Terra in Vista satellitare
GenereGeographic information system
SviluppatoreTorsten Rahn, Inge Wallin
Ultima versione1.1.0[1] (15 aprile 2011)
Sistema operativoMultipiattaforma
LinguaggioC++
ToolkitQt
LicenzaGNU Lesser General Public License
(licenza libera)
Sito web

Marble è un applicativo libero e open source per la visualizzazione di carte geografiche sviluppato all'interno del progetto KDE, è utilizzabile su sistemi operativi compatibili con Qt4.

Marble è progettato in un'ottica di elevata flessibilità tale da consentire di integrarlo facilmente in altri programmi, fornendo così, per esempio, funzionalità di geolocalizzazione a digiKam, un gestore di fotografie per KDE. Si pianifica la possibilità di esecuzione anche senza l'accelerazione hardware e la possibilità di essere esteso utilizzando OpenGL.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Consente di esplorare differenti corpi celesti come Terra, Luna, Marte e Venere. Per quanto riguarda la Terra sono disponibili differenti mappe:

  • Atlante, una generica cartina fisica della Terra;
  • Vista satellitare, rappresenta la Terra vista dallo Spazio;
  • OpenStreetMap, si interfaccia con il servizio omonimo per fornire una visuale dettagliata del territorio;
  • La Terra di notte, vista satellitare notturna, è stata creata con i dati di Defense Meteorological Satellite Program (DMSP) Operational Linescan System (OLS);
  • Mappa semplice, vista semplificata con confini e città;
  • Mappa storica del 1689, creata da G. van Schagen ad Amsterdam;
  • Natural Earth, pone l'accento sulle caratteristiche fisiche del nostro pianeta;
  • Precipitazioni (dicembre), una mappa che mostra il livello medio delle precipitazioni a dicembre;
  • Precipitazioni (luglio), una mappa che mostra il livello medio delle precipitazioni a luglio;
  • Temperatura (dicembre), una mappa che mostra le temperature medie a dicembre;
  • Temperatura (luglio), una mappa che mostra le temperature medie a luglio.

Ogni corpo celeste può essere visualizzato con differenti proiezioni:

Ogni proiezione è navigabile con l'ausilio del mouse, cliccando e trascinando per spostare la visualizzazione e ruotando la rotella di scorrimento per variare l'ingrandimento.

La navigazione tra le località è agevolata da un elenco alfabetico delle stesse o dall'utilizzo di una casella di ricerca. È possibile misurare la distanza tra due località aggiungendo con il mouse due punti di misura e visualizzare la copertura nuvolosa attuale od osservare l'alternarsi di giorno e notte sul pianeta selezionato e lo spostamento delle stelle a seconda della data e dell'ora, variabili a piacere. Per ogni località è disponibile l'accesso al relativo articolo di Wikipedia, se presente. Altra integrazione con servizio online è la visualizzazione di fotografie provenienti da Flickr relative ai luoghi visualizzati.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]