Joseph-Albert Malula

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Joseph-Albert Malula
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (Metropolitan Archbishop).svg
In caritate
 
Incarichi ricoperti
 
Nato17 dicembre 1917, Léopoldville
Ordinato presbitero9 giugno 1946 dal vescovo Georges Six, C.I.C.M.
Nominato vescovo2 luglio 1959 da papa Giovanni XXIII
Consacrato vescovo20 settembre 1959 dal vescovo Félix Scalais, C.I.C.M. (poi arcivescovo)
Elevato arcivescovo7 luglio 1964 da papa Paolo VI
Creato cardinale28 aprile 1969 da papa Paolo VI
Deceduto14 giugno 1989, Lovanio
 

Joseph-Albert Malula (Léopoldville, 17 dicembre 1917Lovanio, 14 giugno 1989) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico della Repubblica Democratica del Congo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Léopoldville il 17 dicembre 1917.

Papa Paolo VI lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 28 aprile 1969.

Morì il 14 giugno 1989 all'età di 71 anni.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

L'attuale presidente della Repubblica Democratica del Congo, Joseph Kabila, in occasione del ventesimo anniversario dalla morte del cardinale e del cinquantesimo anno di episcopato, ha proclamato Malula eroe nazionale[1].

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Radio Vaticana, 29 luglio 2010[collegamento interrotto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN79417171 · ISNI (EN0000 0000 7245 8513 · LCCN (ENn85068909 · GND (DE119268833 · BNF (FRcb13178682z (data)