Jens Weidmann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jens Weidmann
Dr Jens Weidmann, President of the Deutsche Bundesbank (7024162425).jpg
Weidmann nel 2012

Presidente della Deutsche Bundesbank
In carica
Inizio mandato 1º maggio 2011
Predecessore Axel Alfred Weber

Dati generali
Università Università di Bonn

Jens Weidmann (Solingen, 20 aprile 1968) è un economista tedesco, presidente della Deutsche Bundesbank dal 2011.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Weidmann, nato a Solingen ha frequentato il Gymnasium a Backnang, nel Baden-Württemberg, conseguendo il diploma nel 1987. In seguito, ha studiato economia alla Université Paul Cézanne Aix-Marseille III e alle Università di Parigi e Bonn. Ha ricevuto il titolo dottorale sotto la supervisione dello studioso di economia monetaria Manfred J. M. Neumann.

Durante i suoi studi, Weidmann ha svolto tirocini alla Banca di Francia e alla Banca nazionale del Ruanda. Per la dimestichezza acquisita con il settore finanziario dell'economia francese, la sua successiva carriera nella politica finanziaria tedesca è stata favorevolmente accolta come contributo al sistema di relazioni franco-tedesche in ambito europeo.

A febbraio 2006 è stato nominato direttore della quarta divisione (politica economica e finanziaria) della Cancelleria tedesca. Durante questo periodo, è stato a capo dei negoziatori della Repubblica federale di Germania ai summit del G8 e del G20.

Dal 2011 è presidente della Deutsche Bundesbank.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN59710417 · LCCN: (ENno96011545 · GND: (DE171240235