Jari Kainulainen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jari Kainulainen
Evergrey Nosturi 20032008 Kainulainen 01.jpg
Nazionalità Finlandia Finlandia
Genere Power metal
Heavy metal
Strumento Basso
Gruppo attuale Masterplan
Gruppi precedenti Stratovarius
Evergrey
Symfonia

Jari Kainulainen (Helsinki, 29 aprile 1970) è un bassista finlandese. Attualmente suona con i Masterplan, dei quali fa parte dal 2012.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Jari è conosciuto principalmente per essere stato membro degli Stratovarius dal 1993 al 2005, anno in cui lasciò la band a causa di incomprensioni con Timo Tolkki. Con gli Stratovarius ha pubblicato gran parte degli album che li hanno resi famosi, quando uscì dalla band venne rimpiazzato da Lauri Porra. Nell'agosto del 2007 entra a far parte della progressive metal band svedese degli Evergrey al posto del dimissionario Fredrik Larsson, con questa band Jari pubblica il loro settimo album dal titolo Torn. Nel 2010 lascia gli Evergrey e si unisce alla nuova band del suo ex compagno Timo Tolkki, i Symfonia. Questa nuova band pubblicherà nel 2011 il suo primo ed ultimo album In Paradisum, infatti nel dicembre dello stesso anno Tolkki ha annunciato la sospensione della band.

Dal 2012 entra a far parte dei Masterplan[1], con i quali registra nel 2013 Novum Initium.

Equipaggiamento[modifica | modifica wikitesto]

Jari suonava un basso ESP a cinque corde, successivamente è passato alla Ibanez con il modello SR1306 custom sei corde. Amplificazione usata nelle session di recording e live marca Ampeg. Con il passare del tempo aggiunge nelle registrazioni e nelle performance in chiave live un pedale wah-wah Dunlop Bass Crybaby e un bass overdrive della Boss.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ MASTERPLAN: New Lineup Revealed, blabbermouth.net, 6 novembre 2012. URL consultato il 12 settembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN85858850