Jaap Bulder

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jaap Bulder
Nome Jacob Eisse Bulder
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Carriera
Squadre di club1
1910-1928 Be Quick 1887 Be Quick 1887  ? (?)
Nazionale
1920-1923 Paesi Bassi Paesi Bassi 6 (6)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Bronzo Anversa 1920
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Jacob Eisse Bulder, detto Jaap, (Groninga, 27 settembre 1896Leiderdorp, 30 aprile 1979), è stato un calciatore olandese, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

A livello di club, Jaap Bulder ha giocato nelle file del Be Quick 1887, dove ha giocato dal 1910 al 1928, vincendo un campionato olandese.

Ha giocato anche sei partite con la maglia della Nazionale olandese, segnando altrettanti goal. Ha esordito il 28 agosto 1920 a Bruxelles contro il Lussemburgo, partita nella quale ha anche segnato il suo primo goal in Oranje.

Con la Nazionale ha preso parte alle Olimpiadi di Anversa 1920, dove l'Olanda si è classificata terza, scendendo in campo contro Lussemburgo, Svezia e Belgio.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Olanda: Anversa 1920

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Paesi Bassi Paesi Bassi
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
28-8-1920 Bruxelles Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 0 Lussemburgo Lussemburgo Olimpiadi 1920 1
29-8-1920 Anversa Paesi Bassi Paesi Bassi 5 – 4 Svezia Svezia Olimpiadi 1920 2
31-8-1920 Anversa Belgio Belgio 3 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Olimpiadi 1920 -
17-4-1922 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole -
7-5-1922 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 2 Belgio Belgio Amichevole 1
2-4-1923 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 8 – 1 Francia Francia Amichevole 2
Totale Presenze 6 Reti 6

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Be Quick: 1919-1920

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]