Indice di sviluppo umano (Rapporto 2006)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il rapporto relativo all'indice di sviluppo umano (HDI) per il 2006 ha avuto come tema "energia, povertà e scarsità d'acqua mondiale"[1]. La maggior parte dei dati usati nel rapporto sono del 2004 o precedenti e quindi è da considerarsi relativo all'anno 2004.

Rapporto 2006 (dati 2004)[modifica | modifica wikitesto]

Mappa dettagliata dell'indice di sviluppo umano (Rapporto 2006-dati 2004)
      ALTO

     sopra 0,950

     0,900-0,949

     0,850-0,899

     0,800-0,849

      MEDIO

     0,750-0,799

     0,700-0,749

     0,650-0,699

     0,600-0,649

     0,550-0,599

     0,500-0,549

      BASSO

     0,450-0,499

     0,400-0,449

     0,350-0,399

     0,300-0,349

     sotto 0,300

     N/A

Il rapporto mostra un certo ristagno dell'indice medio globale (rimasto a 0,741), in quanto il continuo incremento dei paesi sviluppati è stato compensato da un declino generale dei paesi in via di sviluppo. I paesi dell'Africa Subsahariana e dell'Asia del Sud mostrano forti segnali di declino rispetto all'anno scorso e le altre regioni in via di sviluppo hanno valori pressoché fermi.

Un livello di HDI sotto 0,5 rappresenta basso sviluppo. In questa fascia ci sono 31 paesi di cui 29 sono localizzati in Africa, più Haiti e Yemen. Gli ultimi 10 paesi della classifica sono tutti in Africa. I paesi Africani subsahariani con il più alto indice sono Guinea Equatoriale e Sudafrica, che si posizionano al 120º e 121º posto (con un indice di 0,653).

Un livello di HDI sopra 0,8 rappresenta alto sviluppo. In questa fascia, composta di 63 paesi, sono presenti tutti i paesi sviluppati di Nord America, Europa, Oceania ed Asia dell'Est, alcuni paesi in via di sviluppo dell'Europa dell'Est, America Latina, Sudest Asiatico e Caraibi, e i paesi del petrolio della ricca Penisola Araba.

Un livello di HDI tra 0,5 e 0,8 rappresenta medio sviluppo. In questa fascia, composta di 83 paesi, sono presenti tutti gli altri paesi con sviluppo intermedio o in via di sviluppo, tra cui alcuni tra i paesi più popolati del mondo: Cina, India, Indonesia, Brasile.

Primi 20 Paesi[modifica | modifica wikitesto]

  1. Norvegia Norvegia 0,965 (=)
  2. Islanda Islanda 0,960 (=)
  3. Australia Australia 0,957 (=)
  4. Irlanda Irlanda 0,956 (↑ 4)
  5. Svezia Svezia 0,951 (↑ 1)
  6. Canada Canada 0,950 (↓ 1)
  7. Giappone Giappone 0,949 (↑ 4)
  8. Stati Uniti Stati Uniti 0,948 (↑ 2)
  9. Svizzera Svizzera 0,947 (↓ 2)
  10. Paesi Bassi Paesi Bassi 0,947 (↑ 2)
  1. Finlandia Finlandia 0,947 (↑ 2)
  2. Lussemburgo Lussemburgo 0,945 (↓ 8)
  3. Belgio Belgio 0,945 (↓ 4)
  4. Austria Austria 0,944 (↑ 3)
  5. Danimarca Danimarca 0,943 (↓ 1)
  6. Francia Francia 0,942 (=)
  7. Italia Italia 0,940 (↑ 1)
  8. Regno Unito Regno Unito 0,940 (↓ 3)
  9. Spagna Spagna 0,938 (↑ 2)
  10. Nuova Zelanda Nuova Zelanda 0,936 (↓ 1)

Ultimi 10 Paesi[modifica | modifica wikitesto]

  1. Mozambico Mozambico 0,390 (=)
  2. Burundi Burundi 0,384 (=)
  3. Etiopia Etiopia 0,371 (=)
  4. Ciad Ciad 0,368 (↑ 2)
  5. Rep. Centrafricana Rep. Centrafricana 0,353 (↓ 1)
  6. Guinea-Bissau Guinea-Bissau 0,349 (↓ 1)
  7. Burkina Faso Burkina Faso 0,342 (↑ 1)
  8. Mali Mali 0,338 (↓ 1)
  9. Sierra Leone Sierra Leone 0,335 (=)
  10. Niger Niger 0,311 (=)

I 3 migliori/peggiori Paesi di ogni continente[modifica | modifica wikitesto]

Africa

047. Seychelles Seychelles 0,842 (↑ 4)
063. Mauritius Mauritius 0,800 (↑ 2)
064. Libia Libia 0,798 (↓ 6)
...
175. Mali Mali 0,338 (↓ 1)
176. Sierra Leone Sierra Leone 0,335 (=)
177. Niger Niger 0,311 (=)

Asia

007. Giappone Giappone 0,949 (↑ 4)
022. Hong Kong Hong Kong (Cina) 0,927 (=)
023. Israele Israele 0,927 (=)
...
138. Nepal Nepal 0,527 (↓ 2)
142. Timor Est Timor Est 0,512 (↓ 2)
150. Yemen Yemen 0,492 (↑ 1)

Europa

001. Norvegia Norvegia 0,965 (=)
002. Islanda Islanda 0,960 (=)
004. Irlanda Irlanda 0,956 (↑ 4)
...
097. Georgia Georgia 0,743 (↑ 3)
099. Azerbaigian Azerbaigian 0,736 (↑ 2)
114. Moldavia Moldavia 0,694 (↑ 1)

Nord America

006. Canada Canada 0,950 (↓ 1)
008. Stati Uniti Stati Uniti 0,948 (↑ 2)
031. Barbados Barbados 0,879 (↓ 1)
...
117. Honduras Honduras 0,683 (↓ 1)
118. Guatemala Guatemala 0,673 (↓ 1)
154. Haiti Haiti 0,482 (↓ 1)

Oceania

003. Australia Australia 0,957 (=)
020. Nuova Zelanda Nuova Zelanda 0,936 (↓ 1)
055. Tonga Tonga 0,815 (↓ 1)
...
119. Vanuatu Vanuatu 0,670 (↓ 1)
128. Isole Salomone Isole Salomone 0,592 (=)
139. Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea 0,523 (↓ 2)

Sud America

036. Argentina Argentina 0,863 (↓ 2)
038. Cile Cile 0,859 (↓ 1)
043. Uruguay Uruguay 0,851 (↑ 3)
...
091. Paraguay Paraguay 0,757 (↓ 3)
103. Guyana Guyana 0,725 (↑ 4)
115. Bolivia Bolivia 0,692 (↓ 2)

Paesi non presenti nella classifica[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti Paesi non sono presenti nella classifica 2006 dell'Indice di sviluppo umano, per impossibilità nel reperire i dati necessari o perché non riconosciuti come stati indipendenti dalle Nazioni Unite.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di economia