Il grande colpo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il grande colpo
Il grande colpo 001.png
Una scena del film
Titolo originale The Big Hit
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1998
Durata 91 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere azione
Regia Kirk Wong
Sceneggiatura Ben Ramsey
Fotografia Danny Nowak
Montaggio Pietro Scalia
Musiche Graeme Revell
Interpreti e personaggi

Il grande colpo (The Big Hit) è un film del 1998 diretto da Kirk Wong.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Melvin è un killer gentiluomo che vive nel terrore di perdere l'affetto della gente. A questo scopo si ritrova incastrato in una relazione assurda con un'amante che non fa che spillargli soldi minacciandolo di "smettere di volergli bene". Per racimolare soldi si lascia coinvolgere in un lavoretto "fuori contratto" organizzato dall'avido collega Cisco. L'obiettivo è quello di rapire la figlia di un potente industriale; peccato che l'industriale in questione sia ormai sul lastrico e che per ritrovare la figlia si rivolga al suo amico nonché padrino della figlia che altri non è che lo spietato capo di Melvin e soci. Cisco lascerà ricadere le colpe su Melvin che si ritroverà incastarto tra una situazione ingestibile con la rapita, che si rivelerà capace di capirlo più di chiunque altro, da una parte e l'incontro con i genitori della fidanzata (ebrei che faticano ad accettare un non ebreo) dall'altra.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema