Hughie Green

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hughie Green (1920-1997)

Hughes "Hughie" Green (Londra, 2 febbraio 1920Londra, 3 maggio 1997) è stato un conduttore televisivo, attore e produttore televisivo britannico naturalizzato canadese, considerato una delle prime icone della televisione britannica[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Londra da padre scozzese e da madre inglese, Hugh ebbe come padrino l'attore comico Harry Tate dal quale prese fin da bambino interesse e passione per il mondo dello spettacolo. A 14 anni Hugh gia' conduceva un proprio programma radiofonico per la BBC ("Hughie Green and His Gang") e aveva debuttato al cinema come attore bambino, dapprima con una piccola parte in Little Friend con Nova Pilbeam (1934) e quindi come protagonista in Midshipman Easy (1935).

Da giovane attore, tra il 1937 e il 1940[2], partecipa a vari altri film, tra cui Non sono una spia (1940).[1][3] Trasferitosi in Canada nel 1942 dopo il matrimonio, durante la seconda guerra mondiale e' arruolato nella Royal Canadian Air Force.

Terminata la guerra, torna a Londra nel 1947 e riprende la sua carriera attoriale partecipando ad alcuni film. La sua popolarità tuttavia è legata soprattutto al suo ruolo di presentatore in popolarissimi programmi televisivi britannici come Opportunity Knocks (1956-78, programma che Green aveva dapprima condotto con successo alla radio fin dal 1949) e Double Your Money (1955-68).[3][4]
Fu inoltre ospite fisso di numerose trasmissioni della televisione britannica,

A lui è stato dedicato il film biografico del 2008 Hughie Green, Most Sincerely, film diretto da Dan Percival e con protagonista Trevor Eve.[5]

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Hugh Green muore in un ospedale di Londra, dov'era ricoverato per le conseguenze di un cancro ai polmoni, il 3 maggio 1997, all'età di 77 anni.[1]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1942 fino alla separazione nel 1961, Green fu sposato con Claire Wilson, con la quale ebbe due figli. Nella sua vita ebbe numerose relazioni, dalle quali ebbe altri figli. Dopo la sua morte[4][2] si apprese che Green era il padre biologico della giornalista e conduttrice televisiva, nonché moglie di Bob Geldof, Paula Yates (1959-2000).[4][2]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Conduttore[modifica | modifica wikitesto]

  • Double Your Money (1955-1968)
  • Opportunity Knocks (1956-1978)
  • Spectacular (1959)
  • The Sky's the Limit (1971)

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

  • Spectacular (1959)
  • Opportunity Knocks (1976)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • John Holmstrom, The Moving Picture Boy: An International Encyclopaedia from 1895 to 1995, Norwich, Michael Russell, 1996, p.96-97.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]