Higashiyodogawa-ku

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Higashiyodogawa-ku
Quartiere di Osaka
東淀川区
Localizzazione
StatoGiappone Giappone
RegioneKinki
PrefetturaOsaka
SottoprefetturaNon presente
DistrettoNon presente
MunicipalitàOsaka
Amministrazione
Data di istituzioneaprile 1925
Territorio
Coordinate34°44′28″N 135°31′46″E / 34.741111°N 135.529444°E34.741111; 135.529444 (Higashiyodogawa-ku)Coordinate: 34°44′28″N 135°31′46″E / 34.741111°N 135.529444°E34.741111; 135.529444 (Higashiyodogawa-ku)
Superficie13,25 km²
Abitanti175 587[1] (1 ottobre 2015)
Densità13 251,85 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso06
Fuso orarioUTC+9
ISO 3166-2JP-27
Cartografia
Mappa di localizzazione: Giappone
Higashiyodogawa-ku
Higashiyodogawa-ku
Higashiyodogawa-ku – Mappa
Ubicazione di Higashiyodogawa-ku a Osaka
Sito istituzionale

Nishiyodogawa-ku (東淀川区?) è uno dei 24 quartieri di Osaka, in Giappone. Ha un'area di 13,27 km² e nel 2015 contava su una popolazione di 175 587 abitanti.[1]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il quartiere si trova in un territorio interamente pianeggiante nell'estremità nord-occidentale della città ed è bagnato dalle acque dei fiumi Yodo, che ne delimita i confini a sud e a ovest, e Kanzaki, che ne delimita il confine a nord. A ovest il confine corrisponde ai binari della linea JR Kyoto. Sulla riva opposta del Kanzaki si estende la città di Suita, a est confina con Settsu e Moriguchi, a ovest con il quartiere Yodogawa-ku[2] e a sud con i quartieri di Osaka Kita-ku, Miyakojima-ku e Asahi-ku.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Negli antichi periodi Jōmon e Yayoi, quest'area era chiamata Naniwa Yasoshima per l'ampio numero di bassi corsi d'acqua e isolotti coperti di canne che la caratterizzavano. Il territorio odierno di Higashiyodogawa-ku è il risultato delle frequenti inondazioni di questi isolotti e dei sedimenti portati da corsi d'acqua nel corso dei secoli. Il quartiere fu istituito nel'aprile 1925, in occasione della seconda espansione della città. Fu riorganizzato nel 1943 e nel 1974 prese le dimensioni attuali dopo che fu smembrato per creare il vicino quartiere Yodogawa-ku. Higashiyodogawa-ku è diventato il secondo quartiere più popolato di Osaka.[2]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Tra i vari edifici religiosi del quartiere si distingue il tempio buddhista di Sennen-ji, dove sono conservate pregevoli statue in legno raffiguranti Buddha risalenti all'XI e XII secolo e inserite nella lista degli assetti culturali della città.[3]

Aree naturali[modifica | modifica wikitesto]

La presenza di diversi corsi d'acqua ha favorito lo sviluppo di diverse aree naturali nel quartiere, dove si trovano anche zone rurali verdi. Lungo lo Yodo e il Kanzaki sono stati ricavati parchi cittadini attraversati dalla pista ciclabile di Naniwa. Un vecchio impianto del circondario di Kumijima per fornire acqua alla popolazione è stato convertito in un museo che passa in rassegna i lavori idrici eseguiti in passato nel quartiere collegati allo Yodo. All'interno del suo vasto parco sono stati piantati molti ciliegi giapponesi e in primavera viene affollato da cittadini che accorrono in occasione dell'hanami, tradizione nazionale di ammirare i caratteristici fiori di ciliegio, detti anche sakura.[2]

Shopping[modifica | modifica wikitesto]

Tra le zone più vive del quartiere vi è il circondario di Awaji, al cui interno si trova uno shotengai, negozi, ristoranti e servizi vari. Awaji assume particolare importanza anche come snodo ferroviario.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovie[modifica | modifica wikitesto]

La stazione ferroviaria più importante è quella di Shin Osaka, a cui si accede dall'estremità occidentale del quartiere. È uno dei maggiori snodi ferroviari del paese e serve i treni della linea JR Kyoto nonché quelli ad alta velocità del Sanyō Shinkansen e Tōkaidō Shinkansen.

Di rilievo anche la stazione di Awaji delle ferrovie Hankyu, dove fermano i treni della linea principale Hankyū Kyōto e della linea Hankyū Senri. Nelle immediate vicinanze è stata inaugurata nel 2019 le stazione di Awaji della linea Osaka Higashi.

Nella zona orientale di Higashiyodogawa-ku vi sono due stazioni intermedie e quella terminale della linea Imazatosuji della metropolitana di Osaka.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) 東淀川区の基本的な統計, su city.osaka.lg.jp. URL consultato il 13 aprile 2019 (archiviato dall'url originale il 9 ottobre 2016). (Statistiche di Higashiyodogawa-ku)
  2. ^ a b c (EN) Higashiyodogawa-ku - Outline of Wards, su city.osaka.lg.jp. URL consultato il 13 aprile 2019.
  3. ^ (EN) Higashiyodogawa-ku - Travel, su city.osaka.lg.jp. URL consultato il 13 aprile 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN256972653 · NDL (ENJA00640324 · WorldCat Identities (EN256972653
Giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Giappone