Halime Sultan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Halime Fuldane Sultan (Abcasia, 1571Istanbul, 1623) è stata una sultana ottomana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Moglie di Mehmet III e madre di Mustafa I, partecipò a numerosi complotti contro il sultano Ahmed Khan, cercando di sostituirlo con suo figlio, inoltre partecipò all'ultimo complotto in collaborazione con Kosem la quale sperava di salvare sia i suoi figli che il figliastro Osman da una possibile ribellione la quale avrebbe portato con sé diverse morti dinastiche, nonché il fraticidio da parte del figliastro. Morì avvelenata da un servitore che probabilmente era stato inviato da Kosem Sultan.