Şehzade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Uno Şehzade in abito da cerimonia, nel 1809

Şehzade (Persiano-ottomano شهزاده, DMG Šehzāde, da Pers. Šah, "re", e zāde, "figlio" / figlio) era il titolo di tutti i principi dell'Impero Ottomano. Si ritiene che il titolo sia stato introdotto da Mehmet I per i suoi figli; all'incirca nello stesso periodo con il titolo di Padischah. Più tardi, anche i figli dei Şehzade furono autorizzati a chiamarsi così. Gli insegnanti di uno Şehzade erano chiamati Lālā.

A Istanbul si trova la moschea di Şehzade, conosciuta come la "Moschea del Principe", che il sultano Solimano I fece costruire per commemorare il suo figlio prediletto, il principe Mehmet, morto prematuramente.