Gustaf Lewenhaupt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gustaf Lewenhaupt
Lewenhaupt, Gustaf i VJ 1942.jpg
Lewenhaupt in una fotografia del 1942
Nazionalità Svezia Svezia
Equitazione Equestrian pictogram.svg
Specialità Salto ostacoli
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Gustaf Lewenhaupt (Örebro, 20 agosto 1879Stoccolma, 7 agosto 1962) è stato un cavaliere svedese, vincitore di una medaglia d'oro nell'equitazione ai Giochi olimpici di Stoccolma 1912 con la squadra svedese di salto ostacoli, composta anche da Gustaf Kilman, Hans von Rosen e Fredrik Rosencrantz.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Lewnhaupt era il figlio del colonnello Sixten Lewenhaupt (morto nel 1916) e sua moglie, la baronessa Julie Aurore De Geer af Finspang (morta nel 1948). In fondo, di professione, era militare nei Livgardets dragoner, ed ha raggiunto i gradi più importanti nell'esercito, capitano di cavalleria. Come cortigiano, ha servito come ciambellano e come aiutante di campo del principe ereditario, il futuro re Gustavo VI Adolfo di Svezia.

Il Conte svedese, alle Olimpiadi di Stoccolma 1912 competé anche nel Pentathlon moderno.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato
1912 Giochi olimpici Svezia Stoccolma Salto ostacoli individuale
Salto ostacoli a squadre Oro

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]