Blyth Tait

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Blyth Tait
Nazionalità Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 163 cm
Peso 63 kg
Equitazione Equestrian pictogram.svg
Specialità Concorso completo
Carriera
Nazionale
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Bronzo Barcellona 1992 Concorso completo individuale
Argento Barcellona 1992 Concorso completo a squadre
Oro Atlanta 1996 Concorso completo individuale
Bronzo Atlanta 1996 Concorso completo a squadre
 

Blyth Tait (Whangarei, 10 maggio 1961) è un fantino neozelandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1992 prende parte ai Giochi olimpici di Barcellona vincendo la medaglia di bronzo nel Concorso completo individuale e quella d'argento nel Concorso completo a squadre.

Alle Olimpiadi di Atlanta 1996 ottiene di nuovo ottimi risultati. Vince la medaglia d'oro nel Concorso completo individuale e quella di bronzo nel Concorso completo a squadre.

Partecipa senza però ottenere medaglie anche alle successive Olimpiadi di Sidney 2000 e Olimpiadi di Atene 2004.

Si è apertamente dichiarato gay[1][2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dylan Vox, Equestrians Carry the Torch for Gay Olympians, in Gay Sports, 2006. URL consultato il 22 dicembre 2008 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2007).; (EN) Matt Hennie, Out Olympians add to medal tally, in Southern Voice, 29 agosto 2008. URL consultato il 22 dicembre 2008 (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2008).
  2. ^ (EN) Brent Ledger, Australian diver sends big message with little half-wave, in The Star.com, 13 settembre 2008. URL consultato il 22 dicembre 2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]