Gran Premio motociclistico d'Argentina 1981

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Argentina GP d'Argentina 1981
329º GP della storia del Motomondiale
1ª prova su 14 del 1981
Autódromo Oscar y Juan Gálvez Circuito N° 6 por Senna.svg
Data 22 marzo 1981
Luogo Autódromo Municipal, Buenos Aires
Percorso 4,208 km
Circuito permanente
Clima sereno
Risultati
Classe 350
265º GP nella storia della classe
Distanza 28 giri, totale 117,829 km
Pole position Giro veloce
Sudafrica Jon Ekerold Sudafrica Jon Ekerold
Bimota-Yamaha Bimota-Yamaha
Podio
1. Sudafrica Jon Ekerold
Bimota-Yamaha
2. Francia Jean-François Baldé
Kawasaki
3. Venezuela Carlos Lavado
Yamaha
Classe 250
297º GP nella storia della classe
Distanza 27 giri, totale 113,621 km
Pole position Giro veloce
Venezuela Carlos Lavado Australia Graeme Geddes
Yamaha in 1' 58" 76 Yamaha
Podio
1. Francia Jean-François Baldé
Kawasaki
2. Australia Graeme Geddes
Yamaha
3. Francia Patrick Fernandez
Bimota-Yamaha
Classe 125
288º GP nella storia della classe
Distanza 25 giri, totale 105,205 km
Pole position Giro veloce
Spagna Ángel Nieto Spagna Ángel Nieto
Minarelli in 2' 03" 05 a 123,177 km/h Minarelli
Podio
1. Spagna Ángel Nieto
Minarelli
2. Italia Loris Reggiani
Minarelli
3. Francia Jacques Bolle
Motobécane

Il Gran Premio motociclistico d'Argentina fu il primo appuntamento del motomondiale 1981.

Si svolse il 22 marzo 1981 presso l'Autódromo Municipal di Buenos Aires. Erano in programma le classi 125, 250 e 350. Il Motomondiale ritornava in Argentina dopo 18 anni d'assenza.

In 350 Carlos Lavado partì in testa per farsi raggiungere e superare al settimo giro dal Campione del mondo in carica della categoria Jon Ekerold, primo al traguardo.

La 250 vide ancora Lavado andare in testa, per ritirarsi dopo 15 giri. La prima posizione andò quindi a Jean-François Baldé non senza una dura lotta con l'australiano Graeme Geddes, autore di una buona gara. Per il francese fu la prima vittoria iridata.

In 125 doppietta Minarelli; solo quinto il campione uscente Pier Paolo Bianchi. Debutto per la nuova Sanvenero, bicilindrica costruita grazie alla sponsorizzazione di un imprenditore edile toscano.

Classe 350[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Sudafrica Jon Ekerold Bimota-Yamaha 54' 35" 34 15
2 Francia Jean-François Baldé Kawasaki +8" 19 12
3 Venezuela Carlos Lavado Yamaha +11" 72 10
4 Francia Patrick Fernandez Bimota-Yamaha +47" 04 8
5 Australia Jeffrey Sayle Yamaha +58" 23 6
6 Francia Thierry Espié Bimota-Yamaha +1' 12" 21 5
7 Germania Ovest Anton Mang Kawasaki +1' 17" 69 4
8 Australia Graeme Geddes Bimota-Yamaha +1' 25" 29 3
9 Svizzera Jacques Cornu Yamaha +1' 56" 42 2
10 Cile Vincenzo Cascino Yamaha +1' 57" 52 1
11 Italia Paolo Ferretti Yamaha +1 giro
12 Paesi Bassi Peter Looijesteijn Yamaha +1 giro
13 Argentina Yervant Samirdjian Yamaha +1 giro
14 Brasile Lucilo Baumer Yamaha +1 giro
15 Argentina Limberg Moreira Yamaha +1 giro
16 Argentina Sagreira Yamaha +1 giro

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Motivo ritiro
Germania Ovest Gustav Reiner Bimota-Yamaha incidente
Germania Ovest Martin Wimmer Yamaha
Belgio Didier de Radiguès Yamaha
Francia Michel Rougerie Yamaha
Argentina Marcelo Diez Yamaha caduta
Venezuela Eduardo Alemán Yamaha
Francia Roger Sibille Yamaha incidente
Brasile Claudio Girotto Yamaha
Paesi Bassi Klaas Hernamdt Yamaha
Argentina Fernando Cerdera Kawasaki
Francia Éric Saul Chevallier-Yamaha
Venezuela Rafael Olavarria Yamaha
Francia Pierre Bolle Yamaha
Argentina Alfredo Rios Yamaha
Argentina Pancracio Catania Yamaha
Venezuela Alejandro Alemán Yamaha

Classe 250[modifica | modifica wikitesto]

Classe 125[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Tempo Punti
1 Spagna Ángel Nieto Minarelli 52' 19" 33 15
2 Italia Loris Reggiani Minarelli +0" 32 12
3 Francia Jacques Bolle Motobécane +7" 73 10
4 Argentina Willy Pérez MBA +26" 25 8
5 Italia Pier Paolo Bianchi MBA +54" 57 6
6 Venezuela Iván Troisi MBA +1' 16" 72 5
7 Svezia Per-Edvard Carlsson MBA +1' 17" 23 4
8 Spagna Fernando González De Nicolás MBA +1 giro 3
9 Australia Barry Smith MBA +1 giro 2
10 Argentina Norberto Gatti Minarelli +1 giro 1
11 Argentina Fabian Gonzales MBA +1 giro
12 Spagna Ricardo Tormo Sanvenero +1 giro

Fonti e bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Motomondiale - Stagione 1981
Flag of Argentina.svg Flag of Austria.svg Flag of Germany.svg Flag of Italy.svg Flag of France.svg Flag of Spain (1977–1981).svg Flag of Yugoslavia (1946-1992).svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Belgium.svg Flag of San Marino.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Finland.svg Flag of Sweden.svg Flag of the Czech Republic.svg
Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1963
Gran Premio motociclistico d'Argentina
Altre edizioni
Edizione successiva:
1982