Governo Schröder II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
XV Legislatura
Germania Germania
ElezioniElezioni federali del 2002
GoverniSchröder II (2002-2005)
Left arrow.svg XIV XVI Right arrow.svg
Schröder I
Gerhard Schröder (cropped).jpg
Il Cancelliere Schröder
StatoGermania Germania
CancelliereGerhard Schröder
(SPD)
CoalizioneSPD
Alleanza '90/I Verdi
Giuramento22 ottobre 2002
Dimissioni15 ottobre 2005

Il secondo governo Schröder è stato il ventesimo governo federale tedesco, in carica dal 22 ottobre 2002 al 18 ottobre 2005, durante la quindicesima legislatura del Bundestag.

Il governo, guidato dal cancelliere Gerhard Schröder, è stato sostenuto da una coalizione "rosso-verde" composta da SPD e Alleanza '90/I Verdi. La stessa coalizione aveva formato in precedenza il primo governo Schröder.

Il governo venne formato dopo le Elezioni del 2002, che videro un calo della coalizione rosso-verde che tuttavia riuscì a governare con pochi seggi di vantaggio.

Nel 2005, a causa della scarsa popolarità del governo e della perdita della maggioranza nel Bundesrat, il governo si dimise andando ad elezioni anticipate.

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

Funzione Nome Partito
Cancelliere federale   Gerhard Schröder SPD
Affari Esteri, Vice-cancelliere   Joschka Fischer Alleanza '90/I Verdi
Interni   Otto Schily SPD
Giustizia   Brigitte Zypries SPD
Finanze   Hans Eichel SPD
Economia et Lavoro   Wolfgang Clement SPD
Protezione del consumatore, alimentazione e agricoltura   Renate Künast 04/10/2005 Alleanza '90/I Verdi
  Interim di Jürgen Trittin Alleanza '90/I Verdi
Difesa   Peter Struck SPD
Famiglia   Renate Schmidt SPD
Sanità e sicurezza sociale   Ulla Schmidt SPD
Trasporti, infrastrutture, alloggi   Manfred Stolpe SPD
Ambiente, Protezione della natura e sicurezza nucleare   Jürgen Trittin Alleanza '90/I Verdi
Formazione   Edelgard Bulmahn SPD
Cooperazione economica e sviluppo   Heidemarie Wieczorek-Zeul SPD
Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania