Giuseppe Stella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giuseppe Stella
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato30 agosto 1898 a Grumolo Pedemonte (VI)
Ordinato presbitero15 luglio 1923
Nominato vescovo13 novembre 1943 da papa Pio XII
Consacrato vescovo6 gennaio 1944 dal vescovo Carlo Agostini (poi patriarca)
Deceduto10 settembre 1989 (91 anni) a Lerici (SP)
 

Giuseppe Stella (Grumolo Pedemonte, 30 agosto 1898Lerici, 10 settembre 1989) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato presso Padova nel 1898, nel 1925 divenne rettore del collegio vescovile di Este e nel 1937 presidente della giunta dell'Azione Cattolica locale.

Nominato amministratore apostolico della diocesi di Luni, ossia La Spezia, Sarzana e Brugnato, vi poté giungere solo nel febbraio del 1944 a causa della guerra in atto, durante la quale svolse in modo encomiabile la sua funzione, resa ancor più rischiosa dalla vicinanza della diocesi con la Linea Gotica.

Divenuto vescovo fu protagonista della rinascita della Spezia, erigendo nuove parrocchie e portando a compimento la costruzione della cattedrale.

La sua diocesi, dopo vari mutamenti di confine, il 4 agosto 1975 dismise il millenario titolo di Luni per assumere quello di La Spezia, Sarzana e Brugnato; un mese dopo, per limiti d'età, si dimise dal governo della diocesi.

Genealogia episcopale e successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

La genealogia episcopale è:

La successione apostolica è:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo titolare di Utica Successore BishopCoA PioM.svg
Emile-Fernand Sauvant, M.Afr. 13 novembre 1943 - 7 settembre 1945 Paul-Marie-Maurice Perrin
Predecessore Vescovo di Luni, ossia La Spezia, Sarzana e Brugnato Successore BishopCoA PioM.svg
Giovanni Costantini 7 settembre 1945 - 4 agosto 1975 -
Predecessore Vescovo della Spezia, Sarzana e Brugnato Successore BishopCoA PioM.svg
- 4 agosto 1975 - 3 settembre 1975 Siro Silvestri