Giro Media Blenio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giro Media Blenio
Altri nomi Grand Prix Media Blenio
Sport Athletics pictogram.svg Atletica leggera
Tipo individuale
Categoria Solo su invito degli organizzatori
Federazione IAAF
Paese Svizzera Svizzera
Luogo Dongio - Ticino
Superficie strada
Organizzatore Comitato d'organizzazione GMB
Cadenza annuale
Sito Internet www.mediablenio.com
Storia
Fondazione 1985
Numero edizioni 32 (2016)

Il Giro Media Blenio[1] è una corsa podistica che si svolge annualmente nel giorno di Pasquetta nel villaggio ticinese di Dongio in Svizzera. La manifestazione riservata agli atleti internazionali ha il nome di Grand Prix.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Philemon Limo, Imane Merga e Hunegnaw Mesfin durante l'edizione 2011
Edwin Soi (2) e Moses Mosop (1) durante l'edizione 2006
Dongio, zona di partenza ed arrivo del Giro Media Blenio

La corsa è nata sullo slancio dato da Markus Ryffel che durante le Olimpiadi del 1984 vinse l'argento sui 5000 m per la Svizzera. L'atleta svizzero partecipò svariate volte alla manifestazione vincendo l'edizione del 1986, mentre nel 1985 e nel 1987 arrivò secondo.
La manifestazione è suddivisa su due giorni, la domenica corrono i giovanissimi mentre il lunedì vanno di scena prima i popolari la mattina, poi il Grand Prix per gli atleti internazionali nel pomeriggio. Il Grand Prix è riservato agli atleti che ricevono un invito da parte degli organizzatori. Nella sua nuova versione gli eventi della manifestazione si tengono tutti nella stessa giornata.
Dalla prima alla nona edizione la corsa si disputò su di un percorso unico di 11Km per gli uomini e donne (dal 1985 al 1987) con partenza in massa (élite e popolari assieme). Dal 1988 al 1993 per le donne il percorso è stato ridotto ad 8 Km, nel 1994 era di 10 Km e dal 1995 al 2006 di 5 Km. A partire dalla decima edizione, quella del 1994, si è passati alla versione Grand Prix su circuito da 1.25 Km da ripetersi più volte per un totale di 10 Km per gli uomini e 5 Km per le donne. Dal 2007 il Grand Prix femminile non viene più disputato.
Nel 1989 parteciparono i primi atleti africani alla corsa e fu subito un successo, si impose infatti il keniano Moses Tanui. L'anno successivo, il 1990, fu l'ultimo successo di un atleta non africano, vinse infatti il britannico Mark Rowland. Dal 1991 il vincitore maschile proviene sempre dal continente africano. L'edizione più memorabile è sicuramente quella del 1994 (l'anno della prima edizione in stile Grand Prix) in cui la gara si decise in una lunga volata a tre tra Haile Gebrselassie, Paul Tergat e il quasi "sconosciuto" William Sigei con quest'ultimo ad avere la meglio per mezzo secondo su Gebrselassie e sei secondi su Tergat. Questo testa a testa tra questi campioni quell'anno portò al record del percorso di 27.34 che resiste fino ad oggi.
Il Giro Media Blenio è diventato col tempo una delle gare più prestigiose a livello mondiale tanto da piazzarsi tra le gare più competitive di sempre a livello assoluto.[2][3]

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Percorso del Grand Prix Giro Media Blenio

Il percorso del Gran Prix (non assolutamente pianeggiante) si svolge attorno al villaggio di Dongio su di un anello da ripetersi 8 volte per un totale di 10 km (vedi foto), mentre il giro popolare, con partenza ed arrivo a Dongio tocca i villaggi o le frazioni di Roccabella, San Remigio, Marogno, Motto Blenio, Ludiano per poi ritornare nuovamente a Dongio.

Albo d'oro maschile[modifica | modifica wikitesto]

Paul Tergat vincitore per tre volte delle corsa Bleniese
Edwin Soi è l'unico ad aver vinto per quattro volte la corsa
Edizione Km Anno Oro Oro Tempo Argento Argento Tempo Bronzo Bronzo Tempo
1 11 1985 Austria Dietmar Millonig 33'31" Svizzera Markus Ryffel 33'33" Germania Ovest Thomas Wessinghage 34'34"
2 11 1986 Svizzera Markus Ryffel 33'07" Austria Dietmar Millonig 33'11" Svizzera Pierre Délèze 33'20"
3 11 1987 Austria Dietmar Millonig 33'01" Svizzera Markus Ryffel 33'09" Germania Ovest Christoph Herle 33'21"
4 11 1988 Germania Ovest Christoph Herle 32'36" Regno Unito Hugh Jones 32'41" Portogallo Manuel De Oliveira 32'46"
5 11 1989 Kenya Moses Tanui 31'51" Kenya Boniface Merande 31'53" Kenya Wilfred Oanda Kirochi 32'22"
6 11 1990 Regno Unito Mark Rowland 32'59" Rep. Ceca Lubomir Tesacek 33'00" Portogallo Manuel De Oliveira 33'36"
7 11 1991 Tanzania Adrew Sambu 32'21" Polonia Jan Huruk 32'34" Svizzera Markus Ryffel 32'35"
8 11 1992 Kenya Barnaba Korir 33'23" Kenya Richard Kosgei 33'26" Kenya Patrick Sang 33'28"
9 11 1993 Kenya Paul Tergat 31'49" Kenya Andrew Masai 31'50" Svizzera Arnold Mächler 32'43"
10 10 1994 Kenya William Sigei 27'33" Etiopia Haile Gebrselassie 27'33"5 Kenya Paul Tergat 27'39"
11 10 1995 Etiopia Haile Gebrselassie 28'02" Kenya Paul Tergat 28'23" Kenya Shem Kororia 28'41"
12 10 1996 Kenya Paul Tergat 28'36" Kenya Ismael Kirui 28'37" Kenya James Songok 28'38"
13 10 1997 Kenya Paul Tergat 28'19" Kenya Bernard Barmasai 28'33" Kenya Paul Kosgei 28'41"
14 10 1998 Kenya Paul Koech 28'29" Kenya Paul Kosgei 28'36" Etiopia Worku Bekila 28'49"
15 10 1999 Kenya Evans Rutto 28'37" Kenya Patrick Ivuti 28'38" Kenya Paul Kosgei 28'39"
16 10 2000 Kenya Robert Kipkorir 29'02" Kenya Patrick Ivuti 29'03" Kenya Paul Kosgei 29'06"
17 10 2001 Kenya Paul Kosgei 28'13" Kenya Charles Kamathi 28'14" Kenya Robert Kipkorir 28'30"
18 10 2002 Kenya Barus Benson 29'27" Kenya Nicholas Kemboi 29'28" Kenya Philip Mosima 29'31"
19 10 2003 Tanzania John Yuda 28'41" Kenya Patrick Ivuti 28'44" Kenya John Korir 28'48"
20 10 2004 Kenya Richard Limo 28'51"5 Kenya John Korir 28'51"8 Kenya Paul Kosgei 28'52"
21[4] 10 2005 Kenya Paul Kimugul 28'35" Kenya Patrick Ivuti 28'53" Kenya Eliud Kirui 29'00"
22[5] 10 2006 Kenya Edwin Soi 28'27"3 Kenya Moses Mosop 28'27"6 Kenya Paul Kimugul 28'47"
23 10 2007 Kenya Edwin Soi 28'24" Kenya Micah Kogo 28'27" Kenya Abraham Chebii 28'32"
24[6] 10 2008 Kenya Edwin Soi 28'59" Kenya Moses Mosop 29'01" Kenya Kiplimo Kimutai 29'04"
25[7] 10 2009 Kenya Moses Mosop 28'52" Kenya Wilson Kiprop 29'21" Spagna Josè Manuel Martinez 29'22"
26[8] 10 2010 Etiopia Imane Merga 29'02" Kenya Moses Mosop 29'05"2 Kenya Richard Matelong 29'05"3
27[9] 10 2011 Etiopia Imane Merga 28'17" Kenya Philemon Limo 28'21" Etiopia Hunegnaw Mesfin 28'33"
28 10 2012 Kenya Edwin Soi 28'31" Kenya Thomas Longosiwa 28'34" Kenya Geoffrey Ngugi 28'47"
29[10] 10 2013 Etiopia Muktar Edris 28'10" Etiopia Imane Merga 28'23" Kenya Kiprop Limo 28'34"
30[11] 10 2014 Kenya Cornelius Kangogo 28'14" Kenya Thomas Longosiwa 28'17" Etiopia Guye Adola 28'21"
31 10 2015 Kenya Victor Chumo 28'19" Etiopia Muktar Edris 28'21" Etiopia Tamirat Tola 28'26"
32 10 2016 Etiopia Muktar Edris 28'22" Eritrea Simon Tesfay 28'26" Kenya Geofry Korir 28'31"

Albo d'oro femminile[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Km Anno Oro Oro Tempo Argento Argento Tempo Bronzo Bronzo Tempo
1 11 1985 Germania Ovest Helen Weissinghage 40'11" Svizzera Therese Schreiber 43'57" Svizzera Ruth Graf 45'07"
2 11 1986 Svizzera Cornelia Bürki 38'15" Svizzera Martine Oppliger 38'55" Svizzera Sandra Gasser 39'16"
3 11 1987 Nuova Zelanda Debbie Elsmore 38'19" Svizzera Martine Oppliger 38'24" Svizzera Genoveva Eichenmann 39'44"
4 8 1988 Svizzera Martine Oppliger 29'12" Svizzera Marico Ducret 29'53" Svizzera Helen Eschler 30'03"
5 8 1989 Svizzera Isabella Moretti 27'10" Svizzera Martine Bouchonneau 27'20" Svizzera Daria Nauer 28'19"
6 8 1990 Svizzera Sandra Gasser 27'29" Rep. Ceca Alena Mocariova 27'56" Svizzera Martine Bouchonneau 28'00"
7 8 1991 Rep. Ceca Alena Mocariova 26'57" Polonia Grazyna Kowina 27'16" Svizzera Daria Nauer 27'34"
8 8 1992 Kenya Jane Ngotho 27'26" Svizzera Daria Nauer 27'55" Rep. Ceca Alena Mocariova 33'28"
9 8 1993 Kenya Pamela Chepchumba 26'52" Rep. Ceca Alena Mocariova 27'40" Kenya Helen Mutai 27'52"
10 10 1994 Etiopia Merima Denboba 33'41" Etiopia Adere Berhane 33'59" Rep. Ceca Alena Mocariova 35'34"
11 5 1995 Kenya Sally Barsosio 16'10" Kenya Margareth Ngotho 16'20" Italia Maria Guida 16'34"
12 5 1996 Finlandia Annemarie Sandell 15'48" Svizzera Ursula Jeitziner 16'14" Kenya Florence Barsosio 16'27"
13 5 1997 Kenya Lydia Cheromei 15'43" Kenya Sally Barsosio 16'15" Kenya Florence Barsosio 16'26"
14 5 1998 Etiopia Adere Berhane 16'13" Irlanda Una English 16'37" Svizzera Franziska Moser 16'47"
15 5 1999 Tanzania Joseth Restituta 16'07" Kenya Jane Ngotho 16'09" Kenya Rita Jeptoo 16'46"
16 5 2000 Kenya Rose Cheruiyot 15'55" Kenya Ruth Kutol 16'08" Kenya Margaret Atononyang 16'10"
17 5 2001 Kenya Isabelle Ochichi 15'41" Kenya Irene Kwambai 15'49" Kenya Iness Chenonge 15'55"
18 5 2002 Etiopia Merima Denboba 16'23" Kenya Alice Chelangat 16'24" Kenya Iness Chenonge 16'38"
19 5 2003 Kenya Joan Jepkorir Aiyabei 16'02" Kenya Peninah Chepchumba 16'11" Kenya Rita Jeptoo 16'12"
20 5 2004 Kenya Alice Timbilil 15'55" Kenya Joan Jepkorir Aiyabei 15'57" Kenya Edith Masai 16'04"
21 5 2005 Kenya Alice Timbilil 15'31" Kenya Irene Kwambai 15'38" Kenya Docus Insikuru 15'59"
22 5 2006 Kenya Priscah Jepleting Cherono 15'54" Kenya Beatrice Jepchumba 15'55" Etiopia Ayalew Ymer 15'56"

Atleti partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Ecco un elenco di altri famosi atleti che hanno partecipato alla manifestazione (tra parentesi l'anno di partecipazione). Il livello elevato della competizione non ha però permesso loro di piazzarsi sul podio della manifestazione.

Uomini:

Donne:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Informazioni Giro Media Blenio, su youblisher.com. URL consultato il 23 febbraio 2015.
  2. ^ http://www.arrs.net/CL_RxxM.htm Most competitive road races in the world
  3. ^ http://www.arrs.net/HP_Dong10.htm Giro Media Blenio winners
  4. ^ (EN) TIMBILILI AND KIMUGUL SEAL WINS FOR KENYA IN DONGIO, su iaaf.org. URL consultato il 22 febbraio 2015.
  5. ^ (EN) DRAMATIC WINS FOR SOI, JEPLETING IN DONGIO, su iaaf.org. URL consultato il 22 febbraio 2015.
  6. ^ (EN) SOI SCORES HAT-TRICK OF 10KM WINS IN SWITZERLAND, su iaaf.org. URL consultato il 22 febbraio 2015.
  7. ^ (EN) MOSOP TRIUMPHANT IN ANNUAL DONGIO 10K, su iaaf.org. URL consultato il 22 febbraio 2015.
  8. ^ (EN) MERGA CRUISES TO DONGIO 10KM WIN, su iaaf.org. URL consultato il 22 febbraio 2015.
  9. ^ (EN) MERGA DEFENDS TITLE IN DONGIO 10KM, su iaaf.org. URL consultato il 22 febbraio 2015.
  10. ^ (EN) EDRIS ADDS HIS NAME TO ILLUSTRIOUS LIST OF WINNERS IN DONGIO, su iaaf.org. URL consultato il 22 febbraio 2015.
  11. ^ (EN) KANGOGO DEFEATS QUALITY FIELD IN DONGIO 10KM, su iaaf.org. URL consultato il 22 febbraio 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]