Gioacchino Antonelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Gioacchino Antonielli)
Jump to navigation Jump to search
Gioacchino Antonelli
vescovo della Chiesa cattolica
Stemma di Gioacchino Antonielli vescovo di Fiesole.jpeg
Incarichi ricoperti Vescovo di Fiesole (1857-1859)
Nato 23 novembre 1792 a Faella
Ordinato presbitero 23 settembre 1815
Nominato vescovo 3 agosto 1857 da papa Pio IX
Consacrato vescovo 23 agosto 1857 da papa Pio IX
Deceduto 27 settembre 1859 a Firenze

Gioacchino Antonelli (Faella, 23 novembre 1792Firenze, 27 settembre 1859) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ordinato sacerdote il 23 settembre 1815 nella cattedrale di Santa Maria del Fiore a Firenze, divenne cappellano a Panzano (Firenze) dal 1815 al 1817. Successivamente fu priore a Faella (Arezzo) dal 1825 al 1845. Fu prevosto a San Giovanni Valdarno (Arezzo) nel 1845 e, infine, prevosto a Figline Valdarno (Firenze) dal 1845 al 1857. Papa Pio IX lo elesse vescovo di Fiesole il 3 agosto 1857, consacrandolo il successivo 23 agosto. Si insediò nel palazzo vescovile fiesolano di Firenze, annesso alla chiesa di Santa Maria in Campo, dove morì il 27 settembre 1859.

Altre attività[modifica | modifica wikitesto]

È ricordato[1] anche come curatore[2] di un'edizione, pubblicata nel 1823, della Nova Cronica di Giovanni Villani.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Emanuele Repetti, Dizionario geografico fisico storico della Toscana, vol. II, Firenze, 1835.
  2. ^ Giovanni Aquilecchia, Villani, Giovanni, in Enciclopedia dantesca, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1970.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]